Ftse Mib, preferibile attendere ulteriori segnali per nuove operazioni al rialzo

A
A
A
di Fabio Pioli 8 Gennaio 2021 | 08:45

Riuscirà il nostro eroe, ovvero il future sull’indice italiano Ftse Mib a recuperare quanto perso nel 2020? Non è la sceneggiatura di un film, ma è la domanda che sembra porsi osservando l’indice italiano allontanarsi dai minimi di marzo 2020 e avvicinarsi ai massimi del febbraio dello scorso anno (Figura 1).

Figura 1. Future FtseMib – grafico settimanale

Francamente non lo so e, ad essere sincero, personalmente la trama di questo film non mi appassiona più di tanto. Quello che mi appassiona è cercare di fare sempre la cosa giusta e la cosa giusta, non c’è dubbio non è comprare qui.

In che senso? Nel senso che comprare sugli obiettivi, che sono in questa fascia di prezzi, ossia 22.500-22.600, piuttosto che sui supporti, che invece sono a 20.600 (Figura 2) è una strategia solitamente non efficace. Posta la questione in maniera diversa, sono talmente meno le volte in cui è efficace rispetto a quelle in cui non lo è che applicarla equivale a un suicidio. Non sempre nel breve periodo ma sempre nel lungo periodo, per la legge dei grandi numeri.

Figura 2. Future FtseMib40 – grafico settimanale

Quindi per comprare si aspetta.

Ma si aspetta anche sui singoli titoli? Dipende. Ad esempio cosa accadrebbe se Antares Vision rompesse al rialzo la sua trend line che passa per 9,63 euro? Succederebbe che invertirebbe il suo trend da negativo a positivo e che risulterebbe appropriato comprarla ponendo con attenzione uno stop-loss a 9,19 euro (Figura 3).

Figura 3. Antares Vision – grafico giornaliero

E per Italian Wine Brands? Un titolo che raddoppia di valore in poco più di un anno non è certo il miglior candidato per un long. Sarebbe più opportuno aspettarlo sui supporti, che ora si trovano a 19,37 euro circa per valutare un acquisto. O una vendita in caso di inversione di trend (Figura 4).

Figura 4. Italian Wine Brands – grafico settimanale

A cura di Fabio Pioli, trader, analista finanziario e Fondatore di CFI (www.cfionline.it)

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: colpo di reni per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future in stand-by

Petrolio, dall’Opec nessun cambiamento. I target price e gli Etc

NEWSLETTER
Iscriviti
X