Citi, utile netto più che raddoppiato

A
A
A
Avatar di Redazione 19 Aprile 2010 | 13:45
Il colosso finanziario americano ha annunciato i risultati relativi al primo trimestre dell’anno con un utile di 4,4 miliardi di dollari, rispetto agli 1,59 miliardi dello stesso periodo dell’anno scorso.

Citi migliore delle attese. Il colosso finanziario americano ha annunciato i risultati relativi al primo trimestre dell’anno con un utile di 4,4 miliardi di dollari, rispetto agli 1,59 miliardi dello stesso periodo dell’anno scorso. Il risultato è migliore rispetto alle attese degli analisti che si aspettavano un pareggio e il trimestre precedente nel quale risultava una perdita di 7,58 miliardi.

I ricavi si sono attestati a 25,4 miliardi rispetto ai 20,8 miliardi stimati dal consenso, dai 26,9 miliardi dello stesso periodo di un anno fa. il miglior risultato dall’inizio del 2007. 

Il ceo di Citi, Vikram Pandit (nella foto) ha sottolineato che oggi “Citi è una compagnia molto differente rispetto a due anni fa” e “con la forza finanziaria, l’efficienza e la chiarezza strategica, oltre che l’efficienza, Citi è ben posizionata per beneficiare della crescita in mercati sviluppati ed emergenti”.

“La nostra performance è stata aiutata dalla stabilità del mercato dei capitali e dal miglioramento del clima globale” continua Pandit.  

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X