Piaggio, prossima fermata in area 3 euro

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 11 Gennaio 2021 | 16:00

Piaggio appare graficamente inserito in un canale rialzista dalla seconda metà dello scorso marzo. Una dinamica di recente confermata dal superamento in area 2,75 euro della reistenza statica di medio termine che ha buone chance tecniche per proseguire visto che i principali indicatori e oscillatori tecnici non sono ancora entrati in territorio di ipercomprato e che i volumi restano sostenuti.

I prossimi obiettivi tecnici di Piaggio

Dal punto di vista operativo al rialzo il prossimo, cruciale, target è rappresentato dalla resistenza statica di medio-lungo termine posta a quota 3 con obiettivo intermedio a 2,88 euro. Stop loss, essenziale, da posizionare a 2,685 euro, dove ora transita il supporto dinamico ascendente di breve termine.        G.R.

Il trend di Piaggio a Piazza Affari nel lungo termine – Grafico su base weekly

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borse internazionali: il quadro tecnico settimanale di Aldrovandi

Mercati: Ftse Mib a doppia velocità

Mercati, petrolio: a quota 100 l’obiettivo finale del rally in atto

NEWSLETTER
Iscriviti
X