Italian Equity Roadshow 2021, le società italiane incontrano gli investitori internazionali

A
A
A
di Stefano Fossati 12 Gennaio 2021 | 13:30

Dal 12 al 14 gennaio 2021, 27 società quotate e un fondo d’investimento alternativo (Fia) con capitalizzazione di mercato di oltre 165 miliardi di euro incontrano virtualmente la comunità finanziaria internazionale nella tappa londinese dell’Italian Equity Roadshow di Borsa Italiana.

Le 27 società che Borsa Italiana accompagna virtualmente a Londra sono A2A, Acea, Anima Holding, ASTM, Banca Mediolanum, BFF Banking Group, Brembo, Cerved Group, Credito Emiliano, Danieli & C, Diasorin, Dovalue, Enel, Fincantieri, Finecobank, GVS, Italgas, Italmobiliare, Leonardo, Mediobanca, Reply, Sesa, Sol, Tamburi Investment Partners, Unipol, Unipolsai e Webuild. Il Fondo di Investimento Alternativo è NB Aurora.

Le 27 società quotate e il Fia rappresentano 15 settori: Electricity, Financial Services, Industrial Transportation, Automobiles & Parts, Support Services, Banks, Industrial Engineering, Health Care Equipment & Services, Chemicals, Gas Water & Multi-Utilities, Aerospace & Defense, Equity Investment Instruments, Software & Computer Services, Nonlife Insurance e Construction & Materials.

Presenti al Roadshow oltre 100 investitori in rappresentanza di oltre 70 case di investimento provenienti da Uk, Italia, Francia, Svizzera, Belgio, Germania, Spagna, Malta e Stati Uniti per un totale di oltre 300 incontri tra società e investitori, a cui si aggiungono oltre 70 meeting con sales e analisti finanziari.

Gli investitori internazionali detengono complessivamente circa il 95% dell’ammontare detenuto dagli investitori istituzionali nei titoli del Ftse Mib e quasi il 90% del Ftse Italia Mid Cap.

La prima tappa 2021 dell’Italian Equity Roadshow è organizzata in collaborazione con Banca Akros, Equita Sim, Intermonte Sim, Intesa Sanpaolo – Imi Cib.

L’Italian Equity Roadshow Londra dà il via al programma di incontri annuali con i quali Borsa Italiana negli anni ha contribuito in maniera significativa al mantenimento del dialogo tra le migliori società italiane e gli investitori internazionali.

Anche nel 2021 Borsa Italiana continua nella sua missione di facilitatore del dialogo attraverso appuntamenti virtuali durante tutto l’anno con roadshow dedicati alle piccole, medie e grandi imprese quotate e agli investitori di tutto il mondo, dall’Australia, all’Asia, all’Europa, al Medio Oriente, al Nord e Sud America. Link al calendario completo 2021.

“La gestione delle relazioni con gli investitori globali, soprattutto in un momento complesso a livello macroeconomico come quello attuale, vede Borsa Italiana in prima linea con incontri con la comunità finanziaria per mantenere un canale di dialogo aperto e continuo con gli investitori. La tappa londinese, seppur in versione digitale, rappresenta un appuntamento importante che fa da apripista a una serie di incontri durante tutto il 2021, in grado di facilitare la comprensione delle dinamiche macro-economiche a supporto delle decisioni di investimento nelle singole società”, commenta Barbara Lunghi, Responsabile Primary Markets di Borsa Italiana.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borsa Italiana: al via l’Italian Equity Week

DWS Group, tonfo a Francoforte. Indagini USA su investimenti ESG

Borsa Italiana: i rumor sul nuovo amministratore delegato

NEWSLETTER
Iscriviti
X