Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Azimut a Unipol

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 13 Gennaio 2021 | 11:00

Equita valuta buy:

Aquafil con target price di 5 euro (ottenuto una sospensione temporanea sui covenant da tutti gli istituti creditori), Banco Bpm con prezzo obiettivo di 2,20 euro (concluso con successo l’emissione di uno nuovo strumento perpetuo Additional Tier 1 per un totale di 400 mln e cedola del 6.5%), Enel con fair value di 9,30 euro (lo scenario di prezzi attuale è significativamente superiore alle stime di gruppo e rappresenta un potenziale upside) e Leonardo con target di 9,20 euro (il gruppo è parte lesa in un’indagine su dieci manger per corruzione).

Banca Akros giudica buy:

Azimut con obiettivo di 23 euro, alzato dai precedenti 20 euro in scia ai dati sulla raccolta netta a dicembre, Cnh Industrial con fair value di 13,50 euro con obiettivo di 13,50 euro in scia ai rialzi continui del prezzo del granoturco che incentiva l’attività agricola e Unieuro con target di 20 euro (oggi la trimestrale).

Giudizio accumulate inoltre per Atlantia con obiettivo di 17 euro (nuovo bond di Aspi da 1 mld di euro), Danieli con target di 17,70 euro, migliorato dai precedenti 14,20 euro (confermato l’andamento positivo delle divisioni steel making e plant making), Net Insurance con fair value di 5,50 euro (lancio di un nuovo prodotto nel campo delle rinnovabili) e Rcs MediaGroup con obiettivo di 0,70 euro (rumors di interessamento a Bompiani).

Intesa Sanpaolo giudica buy:

Hera con obiettivo di 4,70 euro (oggi sarà presentato il nuovo business plan al 2024), Italgas con target di 6 euro (l’M&A resta un pilastro della crescita sia in Italia che all’estero), Inwit con fair value di 12,60 euro (American Tower acquista le torri di Telefonica), Mediobanca con obiettivo di 9,30 euro (possibile evoluzione nel business del Wealth Management) e Unipol con target di 4,90 euro (con una partecipazione complessiva di circa il 19% in BPER e un contratto di bancassicurazione, può beneficiare indirettamente del potenziale processo di consolidamento bancario).

Giudizio add inoltre per Azimut con fair value di 19,60 euro, Banca Generali con target di 30,30 euro in scia alla raccolta netta di dicembre,  Banco Bpm con obiettivo di 2,20 euro, Enel con target di 9,50 euro e Unicredit con obiettivo di 9,10 euro (nuove indiscrezioni sulla lista dei candati papabili come prossimo ad del gruppo).

Fidentiis valuta buy:

Banco Bpm con obiettivo di 2,10-2,30 euro e Fca con target di 14-15 euro (il Cda dovrebbe dare oggi il via libera definitivo al dividendo straordinario di 1,84 euro con stacco domani).

Mediobanca assegna un outperform a:

Acea con prezzo obiettivo di 23,50 euro (ottenuta l’approvazione per il potenziamento della rete idrica nei pressi di Roma da 3,6 mln di euro), Astm con target price di 28,10 euro (presentata un’offerta formale per il progetto Capital Beltway), Banca Mediolanum con fair value di 7,70 euro in scia alla raccolta netta di dicembre, CNH Industrial con obiettivo dib (cresciuta del 34% la vendita di trattori negli Usa), Enav con obiettivo di 5,20 euro (nuovo contratto in Colombia), Enel con target di 9,50 euro (Endesa ha ricevuto una dichiarazione di impatto ambientale positiva per un impianto solare fotovoltaico da 50 MW in Spagna), Esprinet con fair value di 10 euro (firmato un accordo di distribuzione nel segmento Advance Solutions), Italgas con obiettivo di 6,50 euro (il Consiglio di Stato accetta l’appello dell’Arera sul factor-X differenziato tra piccoli e grandi operatori), Moncler con target di 55 euro (lancio della prima collezione di giacche interamente realizzate con materiali sostenibili), Poste Italiane con fair value di 11,20 euro (accordo per acquistare una quota del 40% di Bnl Finance), Prysmian con obiettivo di 32,50 euro (Clubtre , controllata di Tip, ha collocato 10 mln di titoli Prysmian a  29,25 euro), Salcef con target di 13,50 euro (annunciato l’ingresso in un progetto da 45 mln di euro negli Stati Uniti e in Germania), Snam con fair value di 5,15 euro (siglato accordo con Edison e Tenaris per progetto di decarbonizzazione dell’acciaieria di Dalmine), Somec con obiettivo di 18 euro e Unieuro con fair value di 14,80 euro (oggi la trimestrale).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da A2a a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh Industrial a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Tip a Piaggio

NEWSLETTER
Iscriviti
X