Exor riprende la corsa in scia al debutto di Stellantis

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 18 Gennaio 2021 | 16:00

Exor torna ad allungare il passo a Piazza Affari in scia al debutto di Stellantis. Nel dettaglio, i corsi stanno beneficiando di un rimbalzo tecnico sostenuto da scambi superiori alla media mensile e trimestrale dopo il test e la conferma della tenuta della media mobile a 21 giorni, al momento passante per 65 euro. Una dinamica che ha buone chance per proseguire, considerendo anche l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato dei principali indicatori e oscillatori tecnici.

I prossimi obiettivi tecnici di Exor

Dal punto di vista operativo, al rialzo i prossimi target dei corsi sono individuabili in prima battuta a quota 66,90, top da inizio 2021 e in seguito a 71,80 euro, dove a febbraio dello scorso anno era stato aperto un gap ribassista. Stop loss, cruciale, da posizionare a quota 65.

Da rilevare inoltre che attualmente Exor vanta anche un rendimento del dividendo dello 0,66%.     G.R.

Il trend di Exor a Piazza Affari – Grafico su base daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borse internazionali: il punto tecnico della settima di Aldrovandi

Forex: l’Euro “scava” sotto ai minimi

Mercati: il Fib resta nel canale rialzista, Dax ed Euro Stoxx 50 future no

NEWSLETTER
Iscriviti
X