Settore lusso immune dalla pandemia. Gli Etf a Piazza Affari

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 26 Gennaio 2021 | 10:30

Al lusso “va di lusso”. Malgrado la pandemia globale sia tutt’altro che debellata e i nuovi casi di Covid in Cina, big del settore luxury quali Lvmh, Hermes e Kering negli ultimi due mesi hanno registrano una robusta crescita del fatturato. Ed è stato merito, soprattutto, della robusta crescita della spesa cinese che l’inizio della stagione delle trimestrali si profila buona per questi colossi.

Tanto che, secondo quanto riportato da Bloomberg, gli analisti di Blackrock paragonano le azioni società del lusso europee a quelle dei tecnologici Usa, dunque senza rivali nel loro dominio globale.

A guardare ad esempio ai risultati di Richemont dell’ultimo trimestre 2020, le vendite sono salite dell’1% (+5% a cambi costanti), particolarmente solide in Asia Pacifico, Medio Oriente e Africa, con crescite a due cifre che hanno ampiamente compensato i cali a una cifra in Americhe e Giappone.

Ottima poi, stando a quanto riportato dal sito Rsi.ch, la performance della gioielleria.

Gli Etf sul settore lusso a Piazza Affari

Per sfruttare questo scanrio, a Piazza Affari sul comparto del lusso è disponibile il seguente Etf: Amundi S&P Global Luxury Ucits Etf.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Autogrill a Telecom

Mercati in fibrillazione tra fiducia dei consumatori e streghe

Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni degli analisti da Cnh a Telecom

NEWSLETTER
Iscriviti
X