Bitcoin di nuovo alle prese con l’alta volatilità. I target tecnici da monitare

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 27 Gennaio 2021 | 10:00

Terza settimana all’insegna delle correzioni per il Bitcoin, che resta però almeno per il momento al di sopra del supporto dinamico ascendente che dallo scorso novembre sostiene il rialzo dei corsi ora passante per quota 30.000. Un livello che si preannuncia cruciale per il proseguimento dell’uptrend di fondo, ancora in atto nel medio termine.

Diversamente, ovvero nell’ipotesi in cui sia violato il supporto a 30.000, il Bitcoin potrebbe accusare una correzione con obiettivo ultimo in area 20.000, dove è posto un inportante supporto statico, ex resistenza dallo scorso dicembre.

Il trend del Bitcoin nel lungo termine

I prossimi obiettivi tecnici da monitorare sul Bitcoin

Dal punto di vista operativo, solo l’eventuale conferma del superamento della resistenza di breve a quota 35.000 potrebbe favorire un nuovo allungo dei corsi verso 38.000 prima ed eventualmente di nuovo oltre la soglia dei 40.000 dollari.

Stop loss o stop and reverse, come detto, da posizionare a quota 35.000.     G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il Fib alle prese con la media mobile a 25 giorni

Ftse Mib in stand-by. Quattro big cap italiane sotto la lente

Enel tenta un rimbalzo da supporto statico. I prossimi target

NEWSLETTER
Iscriviti
X