STMicroelectronics rimbalza dal supporto dinamico. I prossimi target

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 28 Gennaio 2021 | 17:00

STMicroelectronics sta beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test in area 30 euro del supporto dinamico ascendente che dalla seconda settimana dello scorso settembre sostiene i corsi. Un movimento che ha spinto il titolo a incrociare di nuovo al rialzo la media mobile a 50 sedute al momento passante per 31,80 euro e a riportarsi a ridosso dell’analoga media a 21 giorni ora a quota 32,55 e che favorisce un ulteriore allungo data l’alncora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori.

I prossimi target tecnici di STM

Dal punto di vista operativo, al rialzo i prossimi obiettivi di STM sono individiabili in prima battuta a 33,95 euro e in seguito a quota 35, dove tra dicembre e inizio gennaio era stato disegnato un doppio massimo. Cruciale la tenuta del supporto a 35 euro stop loss o stop and reverse da adottare.

Da rilevare inoltre che alla quotazione attuale STM vanta un rendimento del dividendo dello 0,42%.        G.R.

Il trend di STM a Piazza Affari nel medio termine – Grafico su base daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: il petrolio Brent sui livelli del 2018. I prossimi target e gli Etc

Borse internazionali: il punto tecnico della settimana

Ftse Mib: la fase laterale ora va osservata su base settimanale

NEWSLETTER
Iscriviti
X