Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Anima a Tenaris

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 1 Febbraio 2021 | 11:00

Bestinver giudica buy:

Buzzi Unicem con prezzo obiettivo di 24-25 euro (Eagle Materials ha detto che prevede che il prezzo sarà la leva di crescita degli utili più importante per il cemento negli Stati Uniti), Cementir con obiettivo di 7,50-8,0 euro (il 4 febbraio la trimestrale e l’update del business plan al 2023), Stellantis con target price di 14-15 euro (nonostante l’impianto Jeep in Illinois debba fermare l’attività per una settimana per allieare la produzione alla domanda), Telecom Italia con fair value di 0,70-0,80 euro (ha presentato ad Agcom l’offerta di coinvestimento per la realizzazione della rete di accesso secondaria in fibra ottica, rivolta a tutti gli operatori interessati a partecipare al piano per l’ammodernamento dell’ultimo miglio dell’ex monopolista pubblico) e Tenaris con obiettivo di 6,50-7,0 euro in scia all’incremento del numero di pozzi petroliferi attivi in Nord America.

Banca Akros valuta buy

Anima Holding con fair value di 4,50 euro (interessata ad aggregazioni di carattere industriale che le consentano di aumentare le sue dimensioni, possibilità di un matrimonio con Arca Sgr), Cementir con target di 8,20 euro, De’ Longhi con obiettivo di 40 euro, alzato dai precedenti 35 euro dopo la trimestrale, Piaggio con target di 3,25 euro (intende costruire un nuovo impianto in Indonesia) e Unieuro con fair value di 21 euro (bonus di 500 euro a tutti gli inpiegati).

Giudizio add inoltre per Recordati con obiettivo di 52 euro (nuova licenza in Europa, Turchia e Russia per la commercializzazione di Eligard®, farmaco per la cura del cancro alla prostata).

Intesa SanPaolo giudica buy:

Anima Holding con target di 4,60 euro, Orsero con obiettivo di 8,50 euro in scia alla guidance per il 2021, Piaggio con fair value di 3,60 euro, SanLorenzo con target di 23,50 euro (possibile opportunità dalla bancarotta di Perini Navi) e Telecom Italia con obiettivo di 0,54 euro.

Equita assegna un buy a:

De’ Longhi con target price di 34,40 euro (fatturato quarto trimestre 2020 e guidance 2021 migliori delle attese), Erg con prezzo obiettivo di 23,50 euro (accordo quadro con Enercon per la fornitura di turbine per i progetti di repowering in Italia e per un progetto greenfield nel Regno Unito), Leonardo con fair value di 9,20 euro (la società ha anticipato che in base all’analisi dei dati preliminari tutte le guidance 2020 sono stgate rispettate), Nexi con target di 18 euro (assemblea straordinaria convocata per il 3 marzo per l’approvazione del progetto di fusione transfrontaliera per incorporazione di Nets Topco 2), Sabaf con obiettivo di 21 euro, alzato dai precedenti 20 euro dopo i risultati di Whirlpool e Arcelik  e Snam con fair value di 5,30 euro (Cdp potrebbe entrare in Snam4Efficiency).

Credit Suisse giudica buy:

STMicroelectronics con obiettivo di 39 euro in scia ai risultati trimestrali.

Intermonte valuta buy:

Cy4Gate con target price di 11 euro (inizio copertura titolo).

Alantra giudica buy:

Industrie Chimiche Forestali con prezzo obiettivo di 9 euro dopo i risultati preliminari consolidati del 2020.

MidCap Partners assegna un buy a:

Servizi Italia con fair value di 2,70 euro (Alsco Italia verso l’acquisizione del ramo workwear di Servizi Italia).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Terna

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Stellantis

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh a Webuild

NEWSLETTER
Iscriviti
X