Lavoro, sotto la media Europea

A
A
A
di Redazione 28 Aprile 2010 | 09:45
L’Istat ha segnalato un ulteriore calo annuo dell’occupazione italiana. Il dato italiano è di 7 punti percentuali sotto la media Ue.

I livelli di disoccupazione italiana sono preoccupanti.
Nel corso del 2009, infatti, il tasso di occupazione delle classi di età comprese tra i 15 e i 64 anni, costituito dal rapporto tra il numero degli occupati e la popolazione totale inclusa nelle fasce di età prese in considerazione, si è attestata a quota 57,5%.

Questo dato mostra un calo dell’1,2% annuo rispetto sul numero degli italiani che hanno un lavoro.

La notizia è stata resa nota dall’Istat, che ha sottolineato come questo valore sia inferiore di oltre sette punti percentuali rispetto ai livelli medi di occupati dell’Unione Europea, attestati a quota 65,6%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: ecco come funziona la correlazione tra la disoccupazione e Wall St.

Mercati: correlazioni sotto i riflettori

Mercati, Svizzera: la disoccupazione scende ai livelli pre-Covivid

NEWSLETTER
Iscriviti
X