Lavoro, sotto la media Europea

A
A
A
di Redazione 28 Aprile 2010 | 09:45
L’Istat ha segnalato un ulteriore calo annuo dell’occupazione italiana. Il dato italiano è di 7 punti percentuali sotto la media Ue.

I livelli di disoccupazione italiana sono preoccupanti.
Nel corso del 2009, infatti, il tasso di occupazione delle classi di età comprese tra i 15 e i 64 anni, costituito dal rapporto tra il numero degli occupati e la popolazione totale inclusa nelle fasce di età prese in considerazione, si è attestata a quota 57,5%.

Questo dato mostra un calo dell’1,2% annuo rispetto sul numero degli italiani che hanno un lavoro.

La notizia è stata resa nota dall’Istat, che ha sottolineato come questo valore sia inferiore di oltre sette punti percentuali rispetto ai livelli medi di occupati dell’Unione Europea, attestati a quota 65,6%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, dollaro vittima della disoccupazione Usa

Investimenti, ecco la correlazione nascosta da sfruttare

Svizzera: disoccupazione in calo e Borsa in rialzo. Gli Etf sullo Smi

NEWSLETTER
Iscriviti
X