Finmeccanica, Ansaldo Energia nel nucleare

A
A
A
di Redazione 28 Aprile 2010 | 13:30
La società conferma il suo interesse a collaborare per lo sviluppo dell’atomo in Italia attraverso la controllata Ansaldo nucleare. E propone la creazione di gruppi di lavoro ad ho.

Finmeccanica conferma il suo interesse a collaborare per lo sviluppo dell’atomo in Italia. Con una nota diffusa questa mattina, il gruppo ha messo per iscritto la sua disponibilità “a sviluppare una presenza significativa nel settore energetico nucleare tramite il rafforzamento di Ansaldo Nucleare, la filiale di Ansaldo Energia appositamente creata nel 2005”. Gli accordi siglati di recente dalla controllata di Finmeccanica con Enel/Edf e con Areva “individuano le aree di impegno della prima in progetti Epr in Italia e la potenziale cooperazione in analoghi progetti all’estero, conformemente alle indicazioni del governo italiani che richiede il coinvolgimento di Finmeccanica in entrambe le tecnologie”.

Il gruppo propone inoltre la creazione di team e/o società specifiche che si occupino dell’utilizzo contemporaneo di più tecnologie e dei risvolti complessi che ciò comporta in materia di tutela dei diritti della proprietà intellettuale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

In Leonardo c’è… Profumo di saldi per far cassa (e magari un favore ai francesi)

Report Operativo: monitoraggio posizione su Finmeccanica

Ftse Mib, come si evolverà il trend e i titoli tecnicamente interessanti

NEWSLETTER
Iscriviti
X