Tesla ed Elon Musk portano il Bitcoin a nuovi record. Poi toccherà al Dogecoin?

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 8 Febbraio 2021 | 17:45

Il bitcoin riprende la corsa e stabilisce nuovi record dopo che Tesla ha annunciato la decisione di investire 1,5 miliardi di dollari nella criptovaluta, che è arrivata a essere scambiata fino a 44.800 dollari prima di stabilizzarsi attorno ai 43.800.

La decisione di Tesla è contenuta in una comunicazione alla Sec; secondo Bloomberg, la casa automobilistica prevede anche di cominciare, prima azienda al mondo del settore, ad accettare pagamenti in criptovaluta. Nella comunicazione alla Sec si spiega come il bitcoin garantisce “più flessibilità per diversificare e massimizzare ulteriormente gli utili”.

Il fondatore e numero uno di Tesla, Elon Musk, è tuttavia al centro di polemiche per aver provocato nelle ultime settimane un incremento del valore delle criptovalute attraverso una serie di tweet: a beneficiarnemè stato non solo il bitcoin, ma anche la semisconosciuta dogecoin, schizzata del 65% in 24 ore dopo una i tweet non solo di Musk ma anche di alcune celebrity, dal rapper Snoop Dogg a Gene Simmons dei Kiss.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, il 17 giugno la decisione della Sec su Bitcoin ed Ethereum

Criptovalute, Bitcoin e la capra di Zuckerberg

Banche Usa pronte a offrire la compravendita di Bitcoin

NEWSLETTER
Iscriviti
X