Bfc Media, brand affermati e multimedialità per rafforzare la leadership. L’analisi di Market Insight

A
A
A
di Stefano Fossati 9 Febbraio 2021 | 10:30

A cura di Market Insight

Nonostante il difficile contesto connesso al Covid-19, BFC Media nel 2020 ha proseguito nel percorso di crescita, anche attraverso lo sviluppo di nuove iniziative multimediali. Ne è testimonianza il balzo del giro d’affari di fine 2020 a oltre 12 milioni (+48%), che ha superato le aspettative del piano quinquennale presentato in occasione dell’Ipo. Il tutto grazie alla solida struttura patrimoniale e all’approccio innovativo del modello di business che consente al management di guardare con fiducia al futuro.

“La strategia di BFC Media”, sottolinea il Presidente Denis Masetti, “è rivolta all’accelerazione della crescita facendo leva su tre linee guida: brand forti, multimedialità e possibilità di offrire ai clienti un servizio ampio e completo”.

La digital e media company milanese si è dimostrata resiliente rispetto alle condizioni avverse provocate dal Covid-19, ed è cresciuta continuando investire nel proprio futuro. Ne è dimostrazione il balzo a 12,1 milioni (+48,1%) del giro d’affari di fine 2020.

“Il fattore distintivo di BFC Media, nata per fare informazione al mondo della finanza e del risparmio gestito, negli ultimi anni è stato quello di valutare in anticipo i trend che hanno modificato radicalmente il mercato dei media, sviluppando nuove linee editoriali con brand forti riconosciuti dal mercato”, precisa Masetti.

“Oggi possiamo fare leva su cinque marchi affermati: Bluerating per il mondo della finanza, Forbes per il mondo delle imprese, Bike per il ciclismo e la smart mobility, Equos per il mondo ippico e il betting, Cosmo per la space economy. Tutti i brand sono stati sviluppati con un approccio multimediale, dai magazine cartacei ai siti web, dai social alle newsletter per la comunità di riferimento, dai video ai canali televisivi e ai podcast. Il tutto accompagnato dall’organizzazione di una serie di eventi”, spiega Masetti.

“Nel 2021, nonostante le incognite legate alla pandemia, confidiamo di proseguire nel percorso di crescita intrapreso grazie anche all’entrata a pieno regime delle iniziative implementate nel 2019 e nel 2020”.

“Siamo ben posizionati per sfruttare le opportunità che andranno delineandosi nel settore media in conseguenza dell’attuale situazione, grazie anche al nostro approccio innovativo”, sottolinea Masetti.

BFC Media è editore del presente sito Finanzaoperativa.com.

Clicca qui per leggere l’analisi completa

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bfc Media: grande successo per la 1a edizione di Empower the Future

Bfc Media: ricavi 2020 +40%, attesa crescita di fatturato ed Ebitda del 35% nel 2021

Bfc Media, arriva Empower the Future

NEWSLETTER
Iscriviti
X