Mediobanca allunga il passo a Piazza Affari in scia alla semestrale. In prossimi target

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 10 Febbraio 2021 | 16:00

Mediobanca ha di recente oltrepassato in area 7,80-8 euro la resistenza statica di medio termine allungando poi con desione il passo al rialzo in scia all’annuncio di un utile utile del primo semestre dell’esercizio 2020/2021 triplicato a 411 mln di euro e la conferma dell’ipotesi di un dividendo con un payout al 70% (direttive della Bce permettendo).

Un movimento che ha buone chance tecniche per proseguire vista l’ancora ampio terreno da recuperare dai livelli del febbraio di un anno fa, previa però una fase laterale di consolidamento intorno ai livelli attuali (8,75 euro) che consenta ai principali indicatori e oscillatori tecnici di allontanarsi dalla zona di ipercomprato.

I prossimi target tecnici di Mediobanca

Dal punto di vista operativo, oltre un primo e prossimo obiettivo posto a quota 9, i successivi target sono individuabili in area 9,75/9,90. Attenzione però: è cruciale posizionare uno stop loss a 8,35 euro, dove transita il supporto dinamico ascendente di breve peirodo.        G.R.

Il trend di Mediobanca a Piazza Affari – Grafico su base daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forex: dollaro in cerca di conferme

Mercati: il punto tecnico settimanale su indici, valute e commodity di Sartorelli

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future in cerca di conferme

NEWSLETTER
Iscriviti
X