Unipol, confermato il rating etico ma è “sotto monitoraggio” il voto multiplo

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 11 Febbraio 2021 | 13:00

Standard Ethics ha posto UnipolUnder Monitoring”. Il corporate rating “EE” è confermato. La società, che fa parte dello SE Italian Index, fornisce soluzioni assicurative e riassicurative per la copertura di settori come vita, proprietà e danni (tra i cui ambiti rientrano salute, automobili, infortuni e incendi).

Il gruppo assicurativo, secondo Standard Ethics, è ben allineato alle buone pratiche internazionali in materia di sostenibilità e ha sviluppato modelli di business coerenti agli obbiettivi ambientali e sociali posti a livello internazionale da Onu, Ocse e Ue. Offre inoltre una rendicontazione extra finanziaria molto avanzata e un’analisi dei rischi Esg ben integrata e particolarmente innovativa.

Tuttavia, alla luce della metodologia di Standard Ethics e dei Principi Ocse, l’approvazione dell’increased voting rights e la presenza di un patto di sindacato che copre una significativa partecipazione azionaria introducono nell’analisi il tema dei rapporti con gli azionisti di minoranza. Tema su cui l’agenzia fa sapere di volersi riservare un ulteriore approfondimento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X