Reti, semestrale positiva e buone prospettive per il futuro. L’analisi di Market Insight

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 19 Febbraio 2021 | 14:30

A cura di Market Insight

Le difficoltà connesse al Covid-19 non intaccano i risultati di Reti, che archivia la prima metà del 2020 con ricavi in crescita dell’1,4% a 10,5 milioni e margini reddituali in progresso di quasi 2 punti all’11,2 per cento. E il management, sulla base dell’andamento del primo semestre e assumendo un approccio prudente, confida di poter raggiungere gli obiettivi prefissati per il 2020 grazie alla dimostrata capacità di superare senza contraccolpi il periodo complesso. Integrae Sim stima così per il 2020 un valore della produzione in crescita del 6,6% a 22,6 milioni e un Ebitda a 2,4 milioni, con una marginalità al 10,4% (10,3% nel 2019). La società il 4 marzo presenterà alla comunità finanziaria i risultati di fine 2020 e un aggiornamento sui piani di sviluppo strategico e sul business.

 

Attività

Reti è tra i principali player italiani nel settore dell’IT Consulting, specializzata nei servizi di System Integration. Con oltre 300 collaboratori, supporta da oltre 25 anni le Mid & Large Corporate nella trasformazione digitale, offrendo servizi di IT Solutions, Business Consulting e Managed Service Provider, realizzati attraverso le principali Key Enabling Technologies (Ket).

La società, operativa quasi esclusivamente in Italia, dispone di un pacchetto clienti di 100 aziende principalmente operanti nei settori “IT spending” quali Bfsi, IT, Telco e Manufacturing e consolidate partnership di lunga durata con i principali IT Vendor internazionali (Microsoft, Apple, Cisco, Oracle, ecc.). La società dispone di un asset strategico, il “Campus tecnologico”, laboratorio interno di innovazione tecnologica e ricerca suddiviso in 6 Centri di Competenza: Cloud, Business & Artificial Intelligence, Cybersecurity, Project Management & Business Analysis, Erp e IoT. Il Campus rappresenta in vero e proprio Centro di Innovazione dove hanno origine tutti i progetti sviluppati. Altra parte essenziale del Campus è la Reti Academy, learning provider attraverso la quale i talenti vengono formati per diventare professionisti altamente qualificati.

Tre sono le principali linee si business, IT Solutions, Business Consulting e Managed Service Provider, caratterizzate da un elevato cross-selling che permette l’aumento dei ricavi e il contestuale incremento del tasso di fidelizzazione dei clienti.

Reti nel 2020 è diventata una società Benefit, una forma di società a scopo di lucro caratterizzata da un livello più alto di trasparenza e accountability.

Clicca qui per leggere l’analisi completa

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: colpo di reni per l’oro. I prossimi target e gli Etc a Piazza Affari

Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni degli analisti da Acea a Unicredit

Svizzera: disoccupazione in calo e Borsa in rialzo. Gli Etf sullo Smi

NEWSLETTER
Iscriviti
X