Gaming e finanza, le nuove passioni del web in Italia

A
A
A
di Stefano Fossati 24 Febbraio 2021 | 17:30

Sempre più italiani si riscoprono appassionati di gaming. Dallo scoppio della pandemia a marzo 2020 a oggi, l’interesse nei confronti dei videogame è cresciuto sensibilmente, così come avvenuto nel resto del mondo, al punto da far schizzare alle stelle le azioni di GameStop, il più grande rivenditore di videogiochi nuovi e usati nel mondo. Nessuno avrebbe scommesso sul successo in Borsa dell’azienda, eppure la tendenza positiva sembra proseguire, confermando il consolidamento della passione dei nostri connazionali per i videogiochi e il crescente interesse nei confronOKti degli investimenti finanziari.

A dirlo sono anche i dati dell’ultima indagine condotta da Semrush, piattaforma di Saas per la gestione della visibilità online, che ha analizzato le ricerche online fatte in Italia nell’ultimo anno. Per quanto riguarda i giochi, Minecraft, videogame svedese di tipo sandbox, è indubbiamente il più amato, digitato in rete con una media di 355mila volte al mese, superando le 450mila volte per tre mesi consecutivi (marzo, aprile e maggio 2020).

A sorpresa, gli altri due gradini del podio del gaming sono occupati non dalle ultime uscite del settore, ma da due dei giochi più in voga negli anni ‘80: Tetris, il videogame russo di logica con moduli di varie dimensioni che vanno ad incastrarsi, cercato in rete una media di oltre 127mila volte al mese, raggiungendo l’apice di 165mila digitazioni ad aprile 2020, e Pac Man, il gioco nato in Giappone che vede una creatura sferica gialla intenta a mangiare i vari puntini, cercando di sfuggire ai fantasmini, che ha catturato l’interesse degli utenti con una media di quasi 118mila volte al mese, registrando un picco a maggio 2020 con 210mila ricerche online.

Sul fronte finanza, invece, sembra che il “fenomeno GameStop” stia facendo nascere in molti utenti il desiderio di guadagnare grazie alla finanza. La parola chiave “GameStop” ha visto aumentare il volume di ricerche nella seconda metà di gennaio 2021 del 525%, e, in appena una manciata di giorni, dal 25 al 28 gennaio 2021, l’item “Come investire” è cresciuto del 760%.

“Che gli utenti italiani fossero appassionati di gaming, era una cosa che sapevamo già e, come era facile prevedere, l’interesse è aumentato con l’introduzione dei vari lockdown (totali o parziali), che hanno costretto in casa milioni di cittadini”, commenta Fernando Angulo, Responsabile della comunicazione di Semrush. “Oggi però stanno cominciando a vedere il mondo dei videogiochi non più soltanto come un passatempo, ma come un settore economico solido e in costante crescita, che può offrire interessanti prospettive di guadagno”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X