Euro continua la debolezza

A
A
A
Avatar di Redazione 17 Maggio 2010 | 07:15
I ministri europei oggi riuniti a Bruxelles discuteranno anche delle continue cadute della moneta unica. La crisi dell’euro e del deficit europei tra i punti salienti della discussione.

Nonostante l’approvazione del piano di austerità da parte dei ministri dell’economia e delle finanze europei i mercati sono tornati a registrare quotazioni al ribasso e la moneta unica continua a precipitare giorno dopo giorno.

Per questo i ministri dell’Eurogruppo che si riuniranno a Bruxelles, con la volontà di mettere in atto nuove misure che possano evitare di generare effetti recessivi.

 

Il commissario agli Affari economici, Olli Rehn, si aspetta per quest’oggi già una prima comunicazione sui piani di rientro dal deficit e dal debito, in particolare dai ministri dell’economia di Grecia, Spagna, Portogallo, Irlanda ma anche l’Italia. La discussione di oggi a Bruxelles verterà anche sulla proposta avanzata il 12 maggio dalla Commissione Europea, ossia una sorta di aggiornamento del Patto di stabilità che porterebbe il livello del debito, che in media nell’Eurozona salirà dal 69,4% del 2008 all’88,5% nel 2011. La linea della commissione è che gli stati membri dovranno indicare in modo rigoroso quello che è il programma di riduzione del deficit. Quest’ultimo passaggio, secondo quanto riportano i quotidiani di oggi, appare come uno dei più controversi. 

In chiusura dei mercati europei l’euro continua la sua debolezza il cambio Eur/Usd quota 1,2320 mentre il petrolio Wti scambia a USD70,10 al barile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ecofin boccia quota 100

Manovra, va avanti la procedura Ue contro l’Italia

Ecofin promuove la manovra italiana e dà il via libera all’Estonia in Eurozona

NEWSLETTER
Iscriviti
X