Mark Faber: stare alla larga da liquidità e obbligazioni

A
A
A
di Redazione 4 Giugno 2010 | 13:15
Per l’autore di “The Gloom, Boom & Doom Report” le banche centrali non alzeranno nuovamente i tassi di interesse, al massimo…

I tassi non cresceranno più e quindi meglio stare alla larga da liquidità e dalle obbligazioni a lunga scadenza. A sostenerlo è il famoso gestore ribassista al mondo Mark Faber, autore di “The Gloom, Boom & Doom Report”, che ritiene che le banche centrali non alzeranno nuovamente i tassi di interesse, al massimo stamperanno nuova moneta.

A riportare le dichiarazioni di Faber è Wall Street Italia. Il gestore pensa che i listini azionari che sono quelli che si manterranno in salute, ma i rischi si nascondono dietro al costante deprezzamento della moneta. Per Faber l’investimento migliore restano i metalli preziosi, considerati un bene rifugio perché riparano il denaro dalla svalutazione.

E in merito all’economia globale per il famoso gestore gli Stati Uniti restano la principale economia del mondo seppure non stia crescendo. A differenza di quelli emergenti che presentano e continueranno a presentare un’espansione molto forte. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X