Titolo da monitorare – Mediolanum

A
A
A
Avatar di Redazione 8 Giugno 2010 | 07:15
Nonostante i primi tre mesi dell’anno abbiano visto un pesante calo dei mercati azionari internazionali, Mediolanum ha continuato ad attrarre nuovi capitali portando le masse amministrate a 43,2 miliardi, +7% da fine 2009, +45% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Questo ha permesso una notevole crescita della redditività anche se il mercato sembra temere che il perdurare di questa fase negativa delle borse possa incidere pesantemente anche sugli interessi del comparto del risparmio gestito. Massimi e minimi decrescenti si susseguono nel grafico a candele giapponesi di Mediolanum ed hanno portato le quotazioni sui livelli dello scorso aprile. Se i corsi dovessero scendere al di sotto del pivot low disegnato nelle ultime settimane a 3,12 euro, il trend ribassista confermerebbe la sua forza e l’orso non incontrerebbe ostacoli significativi fino al supporto dei 2,85 euro (interessante livello di acquisto sulla debolezza). In caso contrario, se le quotazioni dovessero riuscire a superare i 3,45 euro, verrebbe fornito un segnale distensivo importante che potrebbe rilanciare gli acquisti con proiezione a 3,70 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il punto tecnico sul mercato Forex di Giovanni Maiani

Guala Closures, l’effetto cambi affossa i conti del 1° trimestre. L’analisi di Market Insight

Dopo il rally, ora i mercati azionari potrebbero prendersi una pausa

NEWSLETTER
Iscriviti
X