Stefanel vola in borsa dopo accordo con Attestor e Oxy Capital

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 27 Marzo 2017 | 12:47

STEFANEL VOLA IN BORSA – Distratti dalle notizie relative alla debacle di Donald Trump al Congresso, col ritiro del progetto di legge di riforma sanitaria, a Piazza Affari non sono molti ad essersi accorti del “botto” messo a segno dal titolo Stefanel, che venerdì ha chiuso in rialzo del 30,42% e stamane è sospeso al rialzo con un teorico di 25,17 centesimi per azione che corrisponde a un ulteriore +35%.

ACCORDO CON ATTESTOR E OXY CAPITAL – A giustificare tanto entusiasmo è stato l’annuncio di una raggiunta intesa con Attestor Capital e Oxy Capital Italia riguardo un’operazione di ristrutturazione del debito, di rafforzamento patrimoniale e di rilancio della società che prevede l’erogazione entro il prossimo 31 luglio da parte di Trinity Investment Ltd (fondo gestito da Attestor Capital) di un importo di 10 milioni di euro, per esigenze di tesoreria e assicurare la continuità aziendale. In più i due investitori, alcune banche e lo stesso Giuseppe Stefanel garantiranno nuove risorse finanziarie alla società per un importo complessivo di 25 milioni da utilizzare per il rimborso dei primi 10 milioni sopra ricordati e per supportare l’implementazione del piano industriale di Stefanel.

RISTRUTTURAZIONE E RISCADENZIAMENTO DEL DEBITO – Si avrà quindi la cessione “pro soluto” da parte delle principali banche creditrici ad una Newco (“HoldCo”) detenuta al 100% da Attestor Capital e Oxy Capital Italia di parte del credito vantato dalle stesse banche nei confronti di Stefanel, la conversione da parte di HoldCo del credito così acquisito in azioni Stefanel di nuova emissione e in strumenti partecipativi della società e il consolidamento del residuo credito bancario, oltre al riscandenziamento del debito ipotecario.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Cessione di Bim, Barents Re prepara il ricorso al Tar

Ti può anche interessare

Banca Mediolanum, il messaggio di Doris sul Coronavirus

Un breve messaggio su Youtube, per informare sugli ultimi sviluppi. E’ quello di Massimo Doris, am ...

Borsa Italiana, la Consob vieta le vendite allo scoperto per tre mesi

La Consob interviene in modo ancor più deciso sulle vendite allo scoperto. Infatti, dopo i provvedi ...

Bluerating Awards 2019, ecco i consulenti finalisti per la categoria Top Entry

Si avvicina l’assegnazione dei Bluerating Awards 2019, i riconoscimenti che il magazine BLUERATIN ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X