London Stock Exchange, in Italia si continua a investire

A
A
A
di Redazione 7 Luglio 2010 | 14:15
È arrivato quasi a quota 20 milioni il numero di azioni scambiate a giugno sui mercati telematici di Londra e Milano.

Nel mese di giugno 2010 sui mercati telematici del gruppo London Stock Exchange sono stati scambiati 19,8 milioni di contratti su azioni, per un controvalore totale di 172,1 miliardi di sterline (208 miliardi di euro). Sul mercato azionario italiano l’incremento dell’attività di trading ha portato ad un aumento della media giornaliera dei contratti del 9% rispetto a giugno 2009, mentre la media giornaliera del controvalore scambiato nello stesso periodo è cresciuta del 42%.

A Londra il controvalore scambiato su Sets, per gli scambi telematici di azioni sul London Stock Exchange, è cresciuto del 3% a 110 miliardi di sterline (132,9 miliardi di euro). La media giornaliera dei contratti scambiati su azioni italiane nel mese di giugno 2010 è stata di 246.665, in crescita del 9% rispetto a giugno 2009. La media giornaliera del controvalore scambiato durante il mese ha registrato un incremento del 42% a 3,4 miliardi di euro (2,8 miliardi di sterline). La media giornaliera dei contratti scambiati su azioni italiane nel mese di giugno 2010 è stata di 246.665, in crescita del 9% rispetto a giugno 2009. La media giornaliera del controvalore scambiato durante il mese ha registrato un incremento del 42% a 3,4 miliardi di euro (2,8 miliardi di sterline).

Gli scambi su Etf ed Etf hanno continuato a crescere, registrando a giugno una media giornaliera di 16.420 contratti, + 45% su giugno 2009. Il controvalore medio giornaliero scambiato ha registrato un incremento del 35% a 436 milioni di sterline (527 milioni di euro).

A giugno 2010 sono stati scambiati in totale 9.588.491 contratti sui mercati dei derivati del gruppo, che segnano un incremento del 24% rispetto allo scorso anno. La media giornaliera del controvalore nozionale è cresciuta del 2% a 3,8 miliardi di sterline (4,6 miliardi di euro), mentre la media giornaliera dei contratti scambiati, 444.031, è aumentata del 16%.

La media giornaliera del controvalore scambiato sui mercati cash di Mts durante il mese di giugno 2010 è aumentata del 23% rispetto a giugno 2009, a 9,6 miliardi di euro (8,0 miliardi di sterline). Sul mercato Repo di MTS la media giornaliera del controvalore scambiato è cresciuta del 93% a 256,9 miliardi di euro (212,6 miliardi di sterline). La media giornaliera del controvalore scambiato sui mercati retail del redditto fisso del gruppo è stata pari a 921 milioni di euro (762 milioni di sterline), in crescita del 16% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. La media giornaliera del numero di contratti scambiati è aumentata del 21% a 15.493.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borsa Italiana passa a Euronext in consorzio con Cdp e Intesa Sanpaolo

Borse, il governo rivuole Piazza Affari

Piazza Affari, una newco anti-Brexit

NEWSLETTER
Iscriviti
X