Telecom effervescente dopo l’intesa su Vivo

A
A
A
di Redazione 28 Luglio 2010 | 10:00
Finisce il braccio di ferro tra Telefonica e Portugal Telecom su Vivo. Il gruppo spagnolo annuncia l’accordo per l’acquisto della quota portoghese nella jv brasiliana. Svetta Telecom Italia a Piazza Affari.

Telecom Italia svetta a Piazza Affari in una giornata piatta per i listini milanesi. Il titolo del gruppo di tlc sale del 3,28% a 1,007 euro sulla scia dell’accordo raggiunto tra il socio Telefonica e Portugal Telecom per l’acquisto, da parte dei primi, della quota dei portoghesi nell’operatore brasiliano Vivo.

L’annuncio, dopo le indiscrezioni riportate da El Pais, è arrivato questa mattina con un comunicato del gruppo spagnolo, il quale ha inoltre precisato il valore della transazione: 7,5 miliardi di euro, lievemente superiore all’ultima offerta (7,15 miliardi). In rialzo anche Telefonica (+0,68%), mentre Portugal Telecom è sospeso dagli scambi a Lisbona. In giornata sono in programma i cda per il via libera all’intesa.

L’accordo giunge dopo numerose settimane di scontro tra i due operatori. Dopo l’offerta Telefonica aveva infatti ottenuto il disco verde da parte del 73% degli azionisti del gruppo portoghese ma il governo si era opposto utilizzando la golden share. Immediata la bocciatura da parte della Corte di Giustizia europea, che avevano definito l’operazione una restrizione ingiustificata alla libera circolazione dei capitali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X