Portafogli, solo Intesa Sanpaolo è da comprare

A
A
A
di Francesco D'Arco 2 Agosto 2010 | 12:30
Un report firmato Citigroup mette sotto esame i sei principali gruppi bancari italiani. E le raccomandazioni non lasciano spazio a interpretazioni. Ecco quali sono i titoli finanziari da tenere, vendere e comprare.

Tenere Unicredit, Banco Popolare e Ubi Banca. Vendere Monte dei Paschi di Siena e Banco Popolare di Milano. Comprare Intesa Sanpaolo. Sono queste le raccomandazioni sulle banche italiane emerse da un report diffuso da Citigroup che per tutte e sei i gruppi alza il target price e lima gli utili per azione relativi all’esercizio 2010.

In particolare, per quanto riguarda l’unico titolo Buy, Intesa Sanpaolo, Citigroup porta il target price da 2,90 a  3 euro, mentre l’utile per azione previsto scende da 0,21 a 0,20.

Sale da 2,20 a 2,30, invece, il target price di Unicredit (hold) per la quale gli analisti prevedono un utile per azione a 0,11 euro (contro i precedenti 0,12). Scende a 0,49 euro (contro 0,52) l’utile per azione di Ubi Banca (hold) che si aggiudica un target price a 9 euro, rispetto ai precedenti 8 euro. Mentre l’ultimo titolo hold, Banco Popolare, si aggiudica un tp a 5,20 (5 euro prima) e un utile per azione a 0,32 (0,35 prima).

Chiudono l’analisi firmata Citigroup i due gruppi bancari sell: Mps e Bpm. La prima porta il target price a 0,95 (0,90 euro in precedenza) e l’utile  per azione a 0,07 (contro i precedenti) 0,08. La seconda ha un tp cresciuto da 3,7 a 4 euro e un utile per azione sceso a 0,30 da 0,31 euro della precedente previsione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Dollaro: per Citigroup scenderà del 20% nel 2021

Jane Fraser, prima donna a guidare un colosso bancario a Wall Street

Polonia, la Cina d’Europa

NEWSLETTER
Iscriviti
X