Aedes, risultato a -10 milioni ma in miglioramento

A
A
A
di Marcella Persola 4 Agosto 2010 | 10:30
Migliorano i conti di Aedes. La real estate company che nel corso del primo semestre 2010 ha messo in atto alcune opere per riequilibrare il patrimonio ha annunciato i dati relativi al 30 giugno.

Migliorano i conti di Aedes. La real estate company che nel corso del primo semestre 2010 ha messo in atto alcune opere per riequilibrare il patrimonio ha annunciato i dati relativi al 30 giugno.

Emerge che i ricavi olrdi hanno raggiunto i 26,6 milioni in aumento del 18% rispetto ai 22,5 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. La società ha beneficiato soprattutto dello scioglimento della joint venture con Operae, oltre che di 3 milioni per la cessione di alcuni immobili presenti nel portafoglio dei fondi Boccaccio e Petrarca. 

I costi ammontano a 23,1 milioni rispetto ai 23,7 milioni e gli ammortamenti, svalutazioni e accantonamenti rischi si attestano nel complesso a 5 milioni, rispetto ai 7,5 milioni al 30 giugno 2009.

Il risultato ante imposte è negativo per 8,3 mln, in netto miglioramento rispetto al risultato negativo di 47,5 milioni al 30 giugno 2009. Il risultato di competenza del Gruppo si attesta a un valore negativo di 10 milioni, contro una perdita di 43,5 milioni a giugno 2009. Il capitale investito è pari a 940,7 milioni (800,5 mln al 31 dicembre 2009), mentre il patrimonio netto si attesta ad 375,0 milioni (380,3 milioni al 31 dicembre 2009). 

 

L’indebitamento finanziario netto consolidato si attesta a 545,6 mln (Euro 403,4 mln al 31 dicembre 2009). 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Aedes: tre buoni motivi per scommettere sul titolo

Pir, titoli del settore immobilare in fibrillazione

Pir, confermata estensione a titoli immobiliari

NEWSLETTER
Iscriviti
X