Fincantieri si mette in luce dopo trimestrale oltre le attese

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 30 Marzo 2017 | 10:47

FINCANTIERI CORRE IN BORSA – Fincantieri in luce dopo i primi scambi di giornata a Piazza Affari, col titolo che sale a 70 centesimi per azione, riavvicinandosi così si 78 centesimi del prezzo di collocamento e segnando un rialzo del 4%, con circa  9,5 milioni di pezzi già passati di mano e un sentiment di mercato che torna a migliorare riguardo le prospettive a breve e medio termine per il gruppo.

I DATI DEL QUARTO TRIMESTRE – A dare la scossa al titolo sono i risultati del quarto trimestre, chiuso con ricavi per 1,2 miliardi circa (+4,2% superiori al risultato del pari periodo 2015), un Ebitda di 82 milioni (dal rosso di 32 milioni di dodici mesi prima), con un Ebitda margin che sale al 6,8%, un Ebit di 52 milioni, un Ros pari al 4,3% dei ricavi e un utile netto di 7 milioni, contro il rosso di 120 milioni del pari periodo del 2015.

ANALISTI FIDUCIOSI DOPO I CONTI – Posto che a fine 2016 l’indebitamento finanziario netto era in calo a 615 milioni, i risultati sono apparsi nettamente superiori alle attese sia a Equita Sim, sia a Kepler Cheuvreux e a Banca Imi. Gli analisti di quest’ultima, in particolare, si attendono ora una revisione al rialzo delle stime del consenso, anche perché “la guidance al 2018 potrebbe essere troppo conservativa”. Nel frattempo il gruppo conferma l’attesa di una distribuzione di dividendo a partire dall’utile dell’esercizio in corso.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Europa dolce e amara per le aziende italiane

Piazza Affari: Fincantieri subito in luce dopo acquisizione Ftx France

Milano chiude in allungo: corre Stm, ma Fincantieri crolla

NEWSLETTER
Iscriviti
X