Barroso: pronti a tassare le attività finanziarie

A
A
A

La Commissione europea presenterà proposte concrete per tassare le attività finanziarie entro l’autunno: lo ha detto il presidente dell’esecutivo europeo, Josè Manuel Barroso, durante il suo primo discorso sullo stato dell’Unione. Intanto…

Avatar di Redazione7 settembre 2010 | 09:30

La Commissione europea presenterà proposte concrete per tassare le attività finanziarie entro l’autunno: lo ha detto il presidente dell’esecutivo europeo, Josè Manuel Barroso, durante il suo primo discorso sullo stato dell’Unione. «Difendo» l’idea di tassare le attività finanziarie, ha specificato Barroso davanti agli eurodeputati parlando del ‘dopo crisì e aggiungendo:«Proporremo anche di bandire le vendite allo scoperto». Per Barroso quanto si sta facendo farà sì che l’Unione monetaria sia «accompagnata da una vera unione economica». «La crescita economica sarà quest’anno superiore alle previsioni iniziali – ha detto ancora il presidente della Commissione – ma incertezze e rischi restano e il lavoro da fare non è finito»

 

Ma non è l’unica questione che il presidente della Commissione Europea ha affrontato nella giornata odierna. Durante il suo discorso Barroso ha lanciato anche la proposta di realizzare degli eurobond per finanziarie le grandi opere infrastrutturali. «Dobbiamo esplorare nuove forme di finanziamento per i progetti infrastrutturali», come per esempio «pensare a obbligazioni per i grandi progetti europei insieme alla Banca europea per gli investimenti», ha affermato Barroso, osservando tuttavia che «alcuni non sono d’accordo, altri respingono questa idea» a priori, ma su questa occorre invece riflettere.
Tra i paesi più scettici alla proposta la Germania che ha avuto una reazione alquanto fredda nei confronti di tale ipotesi. 

 

E tale proposta si inserisce nell’ambito degli interventi che il presidente considera necessari per riformare il bilancio europeo e dare risposte concrete alle sfide poste dalla crisi, soprattutto sul fronte del rilancio della competitività e l’occupazione. «La raccolta di fondi a livello europeo – ha concluso il presidente della Commissione – consente agli Stati membri di tagliare i costi, evitare sovrapposizioni e ottenere un migliore ritorno dai loro investimenti. Dovremo quindi esplorare nuove forme di raccolta per finanziare i maggiori progetti infrastrutturali attraverso bond Ue e lo sviluppo di partnership pubblico-privato»


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, il miraggio del 3%

Investimenti, le opportunità emergenti dei bond

Bond, Europa sottozero

Bond, c’era una volta l’high yield

Asset allocation: le mosse estive sui bond

Mps, boom del bond

A Piazza Affari è bond mania

Bond, per Jp Morgan saranno tempi duri

Mercati, i bond sprofondano a tassi negativi

Carige, proroga per la garanzia pubblica

Italia, è scorpacciata di bond

Mps torna sul mercato, bond da 750 mln

Italia, la grande gelata dei bond bancari

Generali cerca un accordo in Asia

Carige, in arrivo bond miliardario

Credem fa il pieno di cover bond

Debito sovrano e corporate: allarme bolla

Credit Suisse, i bond sulle ali del Dragone

Due nuovi bond da Collezione

Se il credito deteriorato si trasforma in bond

Credit Suisse, rendimento sulla rotta di Marco Polo

Credit Suisse, la bussola dei bond

Quel bond strutturato acquistato in execution only

Obbligazioni, Iccrea Banca propone un nuovo bond senior

Ccteu e Btp sono i protagonisti della nuova infornata del Mef

Banca Imi, tris di bond in dollari e rubli

UniCredit, successo per i nuovi bond cuscinetto

Bond subordinati Mps, come ottenere i risarcimenti

Iccrea banca, emesso bond da 600 milioni

Bank of America: attenti agli emittenti “zombie” in caso di rialzo dei tassi in Europa

Bank of America: a questi livelli è sempre più concreto il rischio “bolla”

Ubs: puntare sui mercati asiatici, ma in modo selettivo

Fideuram Ispb colloca un bond di Intesa Sanpaolo

Ti può anche interessare

Brexit, il rinvio è alle porte: domani giorno della verità

Secondo il quotidiano The Guardian, Londra e Ue stanno pensando di rinviare la Brexit dal 29 marzo a ...

Oggi su BLUERATING NEWS: i Pir perdono il treno, Langé eletto

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Copa America dei mercati, per Jupiter AM tra Brasile e Venezuela non c’è partita

Nel pieno della Copa América 2019, il gestore di Jupiter Asset Management Alejandro Arevalo – spe ...