Tremonti, tassare rendite significa tassare Bot

A
A
A

Lo ha detto il ministro dell’Economia durante un’intervista nella quale ha precisato che con il debito pubblico italiano sarebbe un’operazione che merita attenzione.

di Redazione21 settembre 2010 | 14:00

 “Vedo che qualcuno, a sinistra, vorrebbe riproporre la patrimoniale. Ma se in decenni di storia d’Italia non l’ha introdotta nessun governo, nè di destra nè di sinistra, una ragione ci sarà. Di fatto, in un Paese come il nostro, vorrebbe dire tassare i Bot… Diciamo che ci starei un pò attento, con il debito pubblico che abbiamo”. È quanto sostiene il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, in un’intevista al settimanale Oggi.

 

“In coscienza”, ha continuato, “credo che abbiamo fatto il massimo possibile per contrastare la crisi”.   “Uno può anche mettersi la maglietta di Superman, ma la verità – dice – è che molti giudizi positivi li abbiamo da fuori, dall’estero, un estero che normalmente su questo terreno non è mai benevolo con l’Italia. Un estero che oggi ci riconosce di aver agito per il meglio. Tenendo conto che abbiamo il terzo debito pubblico del mondo, senza peraltro essere la terza economia del mondo”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Risparmi: boom di polizze, ko azioni e Bot

Pienone per i Bot e tassi finiscono sottozero

Ccteu e Btp sono i protagonisti della nuova infornata del Mef

Ti può anche interessare

BlackRock storce il naso sull’asset Italia

Il giudizio dell'asset manager ...

Il dilemma di Bufi su Twitter

Un quesito che riguarda il futuro della consulenza finanziaria ...

Fideuram, un gestito da premiare

Fideuram è l'unica rete italiana ad avere un gestore "di casa" premiato ai Morningstar Awards 2018 ...