Torna il sorriso sui mercati

A
A
A
di Matteo Chiamenti 1 Dicembre 2010 | 17:00
Buona giornata per Piazza Affari.

L’indice FtseMib chiude la seduta in rialzo del 2,41%, in linea con il buon andamento delle principali borse europee e di Wall Street che finalmente respirano dopo le perdite dei giorni scorsi legate ai timori sui debiti sovrani di Eurozona. I maggiori rialzi vengono riportati da Banco Popolare, Bulgari, Exor, Mediobanca, Banca Mps, Telecom Italia, Fiat, FonSai, Intesa SP, Mediaset, Pirelli e Ubi Banca. Deboli invece Terna, Snam RG, Finmeccanica e Atlantia. 

A livello europeo l’ EuroStoxx50 termina le contrattazioni in rialzo del 2,68%, con le borse europee che hanno accelerato al rialzo dopo la buona partenza di Wall Street sostenuta dai positivi dati macro su occupati del settore privato e Ism manifatt. Forti rialzi per Santander, Bmw, Nokia, Repsol, Siemens, Axa, Basf, Agricole, Deutsche Bank, Ing, Philips, SocGen, Telefonica e Vivendi. Negativa solo Carrefour. In chiusura dei mercati europei il cambio Eur/Usd quota 1,3060 mentre il petrolio Wti sambia a USD85,5 al barile. Secondo i dati Eia, le scorte settimanali Usa di greggio sono salite di 1,07 mln (era atteso un decumulo di 0,9 mln di barili).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X