Strauss Kahn (FM): “double dip non è impossibile”

A
A
A

Il direttore generale del Fondo Monetario Internazionale ha anche aggiunto che alcuni paesi europei non sono lontani…

Avatar di Redazione2 dicembre 2010 | 16:30

Alcuni paesi europei «non sono lontani dall’ orlo del precipizio». Lo ha detto il direttore generale del Fondo monetario internazionale, Dominique Strauss Kahn a una conferenza a Nuova Delhi. Strauss Kahn ha aggiunto che lo scenario di un «double dip», ossia di una ricaduta in recessione «non è impossibile» e ha sottolineato come la Bce stia svolgendo un lavoro «perfetto» nel gestire la crisi del debito europeo

 

Strauss Kahn ha anche precisato che Grecia e Irlanda sono sull’orlo del burrone, mentre altri Paesi dell’area non sono lontani dal baratro. Strauss Kahn ha quindi sottolineato che alcune economie europee devono impegnarsi nel risanamento dei conti e che l’intera eurozona nel medio termine deve far fronte al consolidamento fiscale, anche perchè la crescita europea sarà «probabilmente» debole. Strauss Kahn, tuttavia, prevede che la crisi sarà tenuta sotto controllo. 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fisco, 15 trilioni di dollari in fondi fantasma

Fmi: l’Italia è un rischio per l’Europa

Fmi in versione Cassandra su banche e Italia

Grecia: bene il nuovo bond a 5 anni, ma la strada è ancora lunga

Grecia: dubbi della Ue sulla sostenibilità del debito post bailout

Grecia: accordo sulle nuove misure di austerity, ma Fmi resta critico

World Economic Forum: Christine Lagarde chiede riforme contro populismo

Il Fmi promuove lo yuan

Fmi: ancora troppe sofferenze nei bilanci delle banche

La Grecia ha un nuovo ministro dell’Economia, Fmi: pronti a dare aiuto

Lagarde (Fmi): nessuna dilazione per Atene

Ucraina: raggiunta una tregua, si muove l’Fmi

Fmi: Christine Lagarde indagata per la vicenda Tapie

Fmi lima le stime di crescita mondiale

Meno polizze, più fondi: sono due conti mentali diversi

Mussari: cara Lagarde ti scrivo, le banche italiane sono solide

Fmi, Montanino sarà il nuovo direttore esecutivo per l’Italia

Cambio a sorpresa ai vertici del Fmi, Borges lascia

Italia sotto esame, arriva il monitoraggio del Fmi

FMI, la ripresa arriva grazie alle economie emergenti

Gli Usa rallentano, affondo del FMI

Grecia, la Germania apre agli aiuti

Grecia, piano da 100 miliardi

Oggi il G20: regole & finanza sul tavolo

L’ FMI taglia le stime Italia

Banche – FMI ridurre il debito

Tremonti, per la Grecia usiamo l’Fmi

Strauss-Kahn, tre principi per crescere

FMI e Bundesbank, un accordo da 15 miliardi

Il Fmi avverte, rischio di deflazione quest'anno e d'inflazione il prossimo

Crisi, Bce e Fmi spingono per misure non convenzionali

Crac Islanda e Ungheria, 18 miliardi dal Fmi

Fed e Fmi finanziano i paesi emergenti

Ti può anche interessare

Azimut, la nuova vita di Escalona

La notizia dell’approdo di Armando Escalona all’interno dell’universo Azimut (vice ...

Unicredit a caccia di utp

Pulizie di fino in casa Unicredit prima della presentazione del nuovo piano industriale, previsto pe ...

ConsulenTia19, segui la diretta Twitter

E’ iniziata a Bologna l’edizione autunnale di  ConsulenTia19, la manifestazione organiz ...