Orologio del giorno – JLC Master Grande Tradition à Tourbillon

A
A
A
di Redazione 25 Marzo 2011 | 15:15
Nel 2009 Jaeger-LeCoultre con il Master Tourbillon e il Gyrotourbillon si era aggiudicata la prima e la seconda posizione del Concours International de Chronomètrie (leggi l’articolo).

La competizione organizzata dal Museo di Le Locle riaprì dopo ben ventisette anni gli storici “Concorsi di Cronometria”, vere controllatissime maratone in cui si gareggiava sul filo dei decimi di secondo per decretare quale fosse l’orologio più preciso del mondo.

Jaeger-LeCoultre Master Grande Tradition à Tourbillon 43 mm
A due anni da quella storica doppietta, e in omaggio al vincitore, Jaeger-LeCoultre presenta il nuovo orologio Master Grande Tradition à Tourbillon. Disponibile in una cassa da 43 mm in oro rosa o platino monta il Calibre 978, lo stesso che fece segnare dopo le tre previste sessioni della competizione, uno scarto medio di appena 0.13 secondi/die.

Il Calibre 978 presenta una gabbia del tourbillon realizzata in una lega di titanio che pesa appena 0.28 grammi al fine di richiedere solo una piccola quantità di energia per mantenerla costantemente in moto. In tal modo la forza fornita dal bariletto può essere totalmente dedicata a mantenere uniformi le 28.800 oscillazioni l’ora del bilanciere.

La massa oscillante in oro 22 carati garantisce un’autonomia di circa 48 ore quando il movimento è a piena carica. Intagliata e lavorata a mano, riporta incisioni mediante l’antica tecnica della punzonatura a rilievo.

Questa edizione del Master Grande Tradition à Tourbillon presenta una cassa da 43 mm disponibile in due varianti: la prima in oro rosa, la seconda in platino limitata a 200 esemplari la quale, per commemorare la vittoria del 2009, riporta la scritta sul quadrante “tourbillon chronométrie”. Le funzioni dell’orologio includono un secondo fuso orario, un’indicazione a 24 ore e la data, mostrata in una scala graduata che circonda gli indici applicati delle ore. Quest’ultima compie un salto maggiore tra il 15° e il 16° giorno del mese per non oscurare il tourbillon e il suo ponte.

Per l’articolo completo cliccare qui


Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Un 2020 di sfide per l’orologeria svizzera

Lusso, nuove acquisizioni in vista per il comparto degli orologi

Ulysse Nardin va Semper Fortis

NEWSLETTER
Iscriviti
X