Anche Wall Street torna a volare, mercoledì Trump presenta la riforma fiscale

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi24 aprile 2017 | 17:07

INVESTITORI SOLLEVATI ANCHE A NEW YORK – Anche Wall Street tira un sospiro di sollievo e dopo l’esito del primo turno delle elezioni politiche francesi (e le attese per una vittoria finale del candidato centrista Emmanuel Macron) torna a salire, coi titoli finanziari che anche oltre oceano come in Europa trascinano al rialzo gli indici.

MERCOLEDI’ TRUMP PRESENTA RIFORMA FISCALE – A far tornare il sorriso agli investitori è anche l’annuncio dato dal presidente Donald Trump della presentazione, mercoledì,  dell’attesa riforma fiscale. Così a metà mattinata a New York l’indice Dow Jones segna +1,05%, l’S&P500 guadagna l’1% e il Nasdaq (+1,12%) inanella l’ennesimo nuovo massimo storico.

BANCHE PROTAGONISTE DI GIORNATA – Tra le grandi capitalizzazioni a stelle e strisce si notano i rialzi di Bank of America, Goldman Sachs, Jp Morgan , Citigroup e Morgan Stanley. Bene anche Microsoft e Alphabet (la holding che controlla Google), che in settimana renderanno nota la trimestrale insieme ad altre 188 società quotate.

BENE I BOND, FRENANO ORO E PETROLIO – I T-bond dal canto loro vedono il rendimento del decennale riportarsi sul 2,28% e quello del trentennale sul 2,93%, riducendo le perdite viste nell’ultimo mese ed aumentando nuovamente il guadagno rispetto a 12 mesi or sono. L’oro perde parte del suo fascino e scivola a 1.273,8 dollari l’oncia (15,3 dollari meno di venerdì), l’argento lo imita calando a 17,84 dollari (10 centesimi sotto i livelli della vigilia), mentre il petrolio ridiscende a 49,16 dollari al barile, circa mezzo dollaro meno dell’ultimo fixing.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fed, il cavallo di Troia di Trump

Trump-Xi, una pausa pacifica

Fed: Powell a muso duro con Trump

Trump tira le orecchie alla Fed

Trump, accordo a breve con la Cina

Guerra dazi, Trump più morbido su Huawei

Dazi, Pechino va al contrattacco sui T-bond

Guerra dei dazi, tregua di Trump sulle auto

Dazi: la guerra che ammazza Wall Street

Borse, spiraglio per i negoziati Usa-Cina

Borse in affanno, Trump rompe con la Cina

Trump scatena il panico sul petrolio

Dazi, Trump minaccia l’Ue: stangata da 11 miliardi

Usa, tassi fermi: la Fed si piega a Trump

Trump manda in rosso i bilanci di Deutsche Bank

Usa: il dopo-Harvey potrebbe far sorridere Buzzi Unicem

Usa: i dati macro fanno recuperare il dollaro, in calo i T-bond

Dollaro a picco dopo ennesimo schiaffo a Trump da parte del Congresso

Trump vuole dimezzare la riserva strategica di petrolio degli Usa per fare cassa

Bank of America, la caduta di ieri a Wall Street segna l’avvio di una correzione?

Blueindex: bene Axa e Bnp Paribas, le parole di Trump frenano Wall Street

Il fattore Melania

Trump presenta la sua riforma fiscale, sparisce la tassa sulle importazioni

Borse: sarà una settimana molto nervosa

Ferrari corre in borsa, mercati in attesa di Trump

Anche il fondo pensione norvegese ha approfittato del rally di Wall Street

Wall Street migliora ancora i record storici, T-bond in frenata

Wall Street ora inizia a temere l’effetto Trump

Buffett ha puntato sull’azionario dopo la vittoria di Trump

Piazza Affari in altalena, brilla Ferrari in crisi Saipem

Trump impensierisce anche la borsa di Tokyo

Wall Street resta di cattivo umore nonostante buoni dati macro

Entusiasmo per Trump svanisce, a Milano soffre Unicredit

Ti può anche interessare

Banche, ecco cosa cercano i clienti

Quattro personaggi in cerca di fintech e qualità. Una survey Global Financial Services Consumer Sur ...

Impact investing in stile Robeco

Conferenza a Milano della casa di gestione olandese dedicata agli investimenti sostenibili ...

Il robo advisor sulle ali del Dragone

Si apre l’era dei robo-advisor, soprattutto in Cina. L’Italia invece procede al rilento. ...