Fondi, Banca Marche lancia Conero

A
A
A
Avatar di Redazione 4 Agosto 2011 | 13:44
L’istituto di credito ha perfezionato la costituzione del Fondo Conero, cui ha conferito un portafoglio di 135 immobili strumentali

Nuovo fondo immobiliare firmato Banca Marche.  L’istituto di credito ha perfezionato la costituzione del Fondo Conero, cui ha conferito un portafoglio di 135 immobili strumentali collocando presso investitori istituzionali qualificati l’80% circa delle relative quote. Localizzati in gran parte nelle Marche, gli immobili hanno un valore complessivo di circa 243 milioni di euro e sono concessi in locazione a Banca Marche sulla base di contratti di locazione a lungo termine. Il Fondo Conero avrà una durata di 12 anni e sarà gestito da First Atlantic Real Estate Sgr spa, che, a seguito della fusione con Fimit Sgr spa, già autorizzata da Banca d’Italia ed in corso di perfezionamento, darà vita con la Fimit Sgr a IDeA Fimit Sgr spa. La nuova spa “diventerà il primo gestore di fondi immobiliari in Italia, con un patrimonio gestito pari a circa 8,5 miliardi di euro”, ha fatto sapere la banca. L’operazione è stata finanziata al 60% da un pool di 5 banche composto da Bnp Paribas (banca agente), Banca Imi, Unicredit, Natixis e Societè Generale. La cessione delle quote a investitori istituzionali qualificati permette a Banca Marche di realizzare nel secondo semestre 2011 una plusvalenza lorda di circa 86 milioni. “In un contesto di mercato particolarmente complesso”, ha spiegato Michele Ambrosini, presidente di Banca Marche. “Il successo di questa operazione rappresenta per noi un forte segnale di fiducia da parte degli investitori e ci permette di migliorare ulteriormente i nostri coefficienti patrimoniali”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi immobiliari, il peso del fisco

Speranze di ristoro sui fondi immobiliari chiusi

BlackRock, il fondo immobiliare rastrella 700 milioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X