Titolo da monitorare Fiat

A
A
A
di FIDA Finanza Dati Analisi 23 Luglio 2012 | 06:51
Mentre il mercato europeo delle quattro ruote sta vivendo un momento di depressione molto profonda, il titolo non presenta un’impostazione grafica altrettanto drammatica…

Mentre il mercato europeo delle quattro ruote sta vivendo un momento di depressione molto profonda, il titolo non presenta un’impostazione grafica altrettanto drammatica. Pur non manifestando una situazione particolarmente rosea, la sostanziale neutralità del trend di medio la dice lunga sul legame dell’azienda torinese con le sue origini, dal momento che i corsi sembrano scontare tanto la ripresa di Chrysler, quanto le difficoltà sul mercato domestico e a livello macroeconomico.

Non è un caso, infatti, che proprio oggi Goldman Sachs abbia confermato il “buy” sul titolo, alzandone addirittura il target price. Ad ogni modo, ogni ipotesi rialzista è subordinata alla violazione dell’area resistenziale intorno a 5, che funge da limite superiore del canale laterale costruito a partire dallo scorso autunno. La tenuta da quest’ultimo dimostrata rende tuttavia possibile un rimbalzo tecnico in caso di fallimento del relativo test. Le numerose correzioni non intaccano invece la positività del trend di breve, iniziato a metà maggio dopo l’ennesimo test al supporto dei 3,25 e capace di riportare le quotazioni sopra i 4, superando anche l’importante resistenza dei 4,25. Il successivo ripiegamento ha riportato il titolo sotto quest’ultimo livello, ma l’ottima tenuta dimostrata dalla trendline di supporto ha accresciuto le probabilità di una prosecuzione dell’attuale fase rialzista. Quest’ultimo troverebbe ulteriori conferme nel caso di eventuali passaggi sopra quota 4,4: in tal caso, sarebbe possibile il recupero dell’importante area resistenziale intorno a 5.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti