Titolo da monitorare Telecom Italia

A
A
A
Fida di Fida 25 Giugno 2012 | 07:43
Storicamente tra le più indebitate d’Italia, l’azienda è stata recentemente costretta a…

Storicamente tra le più indebitate d’Italia, l’azienda è stata recentemente costretta ad effettuare una riorganizzazione per tornare a focalizzarsi sul core business, mediante la dismissione di attività eccellenti come La7, attraverso la controllata TI Media. Attualmente, dopo aver passato buona parte del 2011 a subire perdite, il titolo attraversa una fase di incertezza. Negli ultimi mesi, infatti, le quotazioni hanno sostanzialmente oscillato tra 0,75 e 0,96, riuscendo solo di recente a superare il limite inferiore del canale.

Tale rottura, tuttavia, non basta a modificare la natura neutrale del trend di medio periodo, in virtù del successivo recupero di 0,75 che ne ha annullato gli effetti. Il ritracciamento in atto, pur avendo fatto recuperare 10 centesimi al titolo in meno di un mese, non appare sufficiente a connotare in senso positivo la tendenza di breve. Le ultime settimane, infatti, sono state caratterizzate da un’elevata volatilità (con range intraday fino a oltre il 7%), che accresce ulteriormente la già rilevante incertezza della fase attuale. La recente violazione di 0,75 potrebbe comunque implicare una prosecuzione in senso rialzista: a tal proposito, il recupero almeno di 0,79 confermerebbe l’avvenuta inversione, aprendo la strada per ulteriori rialzi aventi come target price l’area resistenziale intorno a 0,89-0,90.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X