Rehn, serve più sorveglianza fiscale per gli eurobond

A
A
A

Il commissario Ue degli affari economici mette in guardia sulla necessità di un maggiore controllo sugli eurobond

di Redazione29 agosto 2011 | 16:05

Olli Rehn, in un’audizione al Parlamento europeo dichiara: “È chiaro che gli eurobond, in qualunque forma venissero introdotti, dovrebbero essere accompagnati da una sorveglianza fiscale e un coordinamento di politiche sostanzialmente rafforzati come controparte essenziale, al fine di evitare azzardi morali e garantire finanze pubbliche sostenibili.Questo comporterebbe conseguenze inevitabili per la sovranità fiscale, invitando ad un dibattito di merito negli Stati membri dell’area euro, per vedere se sarebbero pronti ad accettarla”. Come detto prima dell’estate in questo Parlamento, nel contesto pacchetto sulla governance, ricorda che la Commissione è impegnata a presentare nel prossimo futuro una relazione sulle alternative e problemi tecnici per la progettazione di Eurobond. Su questa base, prima di adottare ulteriori misure, vi sarà una vasta consultazione per identificare possibili terreni comuni e un modo ragionevole. Nel suo prossimo discorso sullo Stato dell’Unione, il presidente Barroso illustrerà le proposte della Commissione su come governance economica dell’area dell’euro possono essere ulteriormente sviluppati”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Pesca grossa da Mps per Banca Euro

Il velo di Maya dei conti pubblici italiani

Il tocco della consulenza finanziaria

Pir, un flop per le pmi

Il “buy” del consulente – 21/09/18, da Enel a Gamenet

Nasce lo “spin off” di Nafop: il profilo di AssoScf

Fondi, top e flop del 19/09/18

Blackrock punta sui buoni (del tesoro)

Bufi (Anasf) risponde alle accuse del consulente

Poker di Invesco sull’Etf Plus

Fondi, top e flop del 18/09/18

Investimenti, occasione azionario

Il “buy” del consulente – 17/09/18, da Banca Generali a La Doria

Mediolanum CU tra arte, progresso e valore

Il “buy” del consulente – 7/09/18, da A2a a Zignago Vetro

Haxe guida per l’Europa di Investec AM

Advisory Apocalypse Now

Anche Bluerating è a Cernobbio

Asset Alloction: il gestore spiega l’impatto di un rating “basso”

Il “buy” del consulente – 6/09/18, da A2a a Telecom Italia

Poste, Consob sanziona l’ex direttore condannato

Consulenza e certificati, il punto sull’efficienza fiscale

Fineco alla prova dei risparmiatori

Consob, Bertezzolo prende servizio

Mercati, i “buy” del 4 settembre 2018

Asset allocation, è la (s)volta degli emergenti

Alcune irregolarità, la sanzione è la sospensione per un cf Mediolanum

Consulenti, 5 consigli per ripartire al top

Credem, la forza del leasing

Consulenti, qualche dritta per la pensione anticipata

Cointestatario incassa buono postale all’insaputa degli altri: il rimedio c’è

Caso Galloro, l’affare si ingrossa

Arianna Sim: fine delle trasmissioni

Ti può anche interessare

Consob: ecco i doveri dei giornalisti finanziari

La Carta dei doveri dell'informazione economica e finanziaria scaturisce da una decisione del Consig ...

Credit Suisse, rendimento sulla rotta di Marco Polo

Si sa che uno dei principali riferimenti culturali legati alla scoperta del continente asiatico risi ...

Con eToro i bitcoin scendono in campo in Inghilterra

La piattaforma di social trading e investimento ha siglato una serie di accordi di sponsorizzazione ...