Banche, Eba chiede la ricapitalizzazione veloce con fondi Efsf

A
A
A

L’autorità europea per la vigilanza bancaria, Eba, È preoccupata per l’insufficiente capitalizzazione di alcune banche del Vecchio Continente

di Redazione30 agosto 2011 | 15:12

L’autoria chiede, in una lettera confidenziale all’Ecofin, di permettere prestiti diretti alle banche da parte dell’Efsf, il fondo salva-Stati creato per contenere la crisi del debito sovrano. A scriverlo è il quotidiano tedesco “Financial Times Deutschland”, citando una lettera inviata in questi giorni dal presidente di Eba, Andrea Enria, al Consiglio dei ministri finanziari europei.

Timori sullo stato di salute del sistema bancario europeo sono stati espressi nel fine-settimana anche dal nuovo direttore generale dell’Fmi, la francese Christine Lagarde. Nei piani di Enria, il fondo, che può contare su liquidità per 725 miliardi, diventerebbe azionista diretto delle banche in questione. A tutt’oggi, il campo d’azione dell’Efsf era limitato agli Stati sovrani che, all’occorrenza, giravano i fondi di sostegno a singole banche. La maggioranza dei 27 Paesi che aderiscono all’Eba avrebbe approvato il contenuto della lettera, mentre Berlino si sarebbe subito detta contraria.

Nel pomeriggio, il BaFin, l’autorità di vigilanza del settore finanziario in Germania, ha, infatti, diffuso una nota, nella quale afferma di essere contraria ad aiuti diretti da parte dell’Efsf alle banche e sottolinea che l’Eba non ha un mandato europeo nè competenze per presentare questo tipo di proposte. Un portavoce di BaFin ha anche detto che l’autorità si è opposta all’invio della lettera ai consiglieri.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Investire oggi: l’analisi dei mercati finanziari di Luglio 2018

Le pagelline dei conti delle reti (quotate)

Allianz Partners naviga con Waze

Tutto quello che avreste voluto sapere su come iscriversi al nuovo Albo (ma non avete mai osato chiedere)

Consulente, il cliente si legge dal volto

Consulente, 8 modi per uccidere il tuo stile

Etf, la tattica paga di meno

Un appello a Di Maio per parlare anche di consulenza

Albo unico, tra 5 mesi si cambia

Etf, quando gli smart beta cambiano il benchmark

Scf, prosegue l’attività in vista dell’Albo

Intesa Sanpaolo, se il prelievo lo fai dal tabaccaio

Una sfida per diventare consulenti

CF Webinars, il Fintech al centro della puntata di luglio

Il portafoglio per il consulente in vacanza

Intesa Sanpaolo è la miglior banca italiana

Deutsche Bank Financial Advisors, un reclutamento da 10

Il cliente furioso: manuale di gestione per il cf

Blockchain a buon mercato

Violazioni assortite, radiato ex Mediolanum

Come ti salvo il consulente quando i colleghi sono in vacanza

Asset allocation, lo stile di vita fa guadagnare

Consulente, fotografia di una professione

Axa IM sim, cambia il servizio non la sostanza

Vontobel AM rafforza la squadra obbligazionaria

Anasf day, impressioni di settembre

Il (vecchio) passivo è morto, evviva il (nuovo) passivo

Ing, tutto pronto per la rete dalla linea verde

Bnp Paribas, i Cash Collect dai due volti

Esma, un anno all’insegna di Mifid 2

Caso fee only: (non) c’è il rischio della sospensione dell’attività

Consulente dal piccolo portafoglio? La Maieutica ti aiuta

La sostenibilità vista da Anasf

Ti può anche interessare

BFC: cda approva i risultati, ricavi capogruppo +33%

Dopo aver centrato gli obiettivi per il 2017, Blue Financial Communication, la società quotata sul ...

J.P. Morgan Asset Management, cosa aspettarsi sui mercati (nel lungo termine)

J.P. Morgan Asset Management ha formulato alcune previsioni di lungo termine sui mercati ì in occas ...

Petrolio: Opec e Russia valutano estensione tagli

PER IL PETROLIO SI GUARDA A SAN PIETROBURGO – Fari puntati sull’andamento delle quotazioni p ...