Nuova obbligazione della Bei su EuroMot

A
A
A

Lo stacco della prima cedola è al 15 marzo del 2012, mentre la scadenza è il 15 marzo 2019

di Redazione31 agosto 2011 | 08:07

Dal primo settembre, sarà in negoziazione su EuroMot una nuova obbligazione della Bei. Lo stacco della prima cedola è al 15 marzo del 2012, mentre la scadenza è il 15 marzo 2019. La periodicità della cedola è annuale. Quanto alla modalità di rimborso, questa avviene in un’unica soluzione alla data di scadenza, a un prezzo pari al 10% del valore nominale. Le obbligazioni fruttano interessi annui lordi, pagabili posticipatamente il 15 marzo di ogni anno, pari al 2,50% del valore nominale del prestito. Lotto minimo: 1000 euro, tipologia plain vanilla. La denominazione lunga è BEI MZ19 EUR 2,5%. Tutte le informazioni sul sito di Borsa Italiana.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Investire oggi: l’analisi dei mercati finanziari di Luglio 2018

Le pagelline dei conti delle reti (quotate)

Allianz Partners naviga con Waze

Tutto quello che avreste voluto sapere su come iscriversi al nuovo Albo (ma non avete mai osato chiedere)

Consulente, il cliente si legge dal volto

Consulente, 8 modi per uccidere il tuo stile

Etf, la tattica paga di meno

Un appello a Di Maio per parlare anche di consulenza

Albo unico, tra 5 mesi si cambia

Etf, quando gli smart beta cambiano il benchmark

Scf, prosegue l’attività in vista dell’Albo

Intesa Sanpaolo, se il prelievo lo fai dal tabaccaio

Una sfida per diventare consulenti

CF Webinars, il Fintech al centro della puntata di luglio

Il portafoglio per il consulente in vacanza

Intesa Sanpaolo è la miglior banca italiana

Deutsche Bank Financial Advisors, un reclutamento da 10

Il cliente furioso: manuale di gestione per il cf

Blockchain a buon mercato

Violazioni assortite, radiato ex Mediolanum

Come ti salvo il consulente quando i colleghi sono in vacanza

Asset allocation, lo stile di vita fa guadagnare

Consulente, fotografia di una professione

Axa IM sim, cambia il servizio non la sostanza

Vontobel AM rafforza la squadra obbligazionaria

Anasf day, impressioni di settembre

Il (vecchio) passivo è morto, evviva il (nuovo) passivo

Ing, tutto pronto per la rete dalla linea verde

Bnp Paribas, i Cash Collect dai due volti

Esma, un anno all’insegna di Mifid 2

Caso fee only: (non) c’è il rischio della sospensione dell’attività

Consulente dal piccolo portafoglio? La Maieutica ti aiuta

La sostenibilità vista da Anasf

Ti può anche interessare

Credem positivo dopo la trimestrale

RIALZO MODERATO DOPO I CONTI – Credem in moderato rialzo a Piazza Affari, dove oscilla a 7,33 ...

Dossier fiscale Bitcoin – La questione del riciclaggio

Tra alcuni possessori di criprovaluta è esploso lo spauracchio del riciclaggio ...

Anche Mittel in corsa per Quadrivio Sgr?

MITTEL STUDIA IL DOSSIER QUADRIVIO – Mittel, finanziaria bresciana storicamente vicina al pres ...