Trichet: Francoforte non può sostituirsi agli esecutivi nazionali

A
A
A
di Redazione 3 Settembre 2011 | 14:04
Il presidente della Banca centrale europea: dalla crisi si esce solamente con l’intervento dei governi

 La Bce arriva a Cernobbio e striglia i governi, in particolare quello italiano. Il il resoconto di quello che il presidente della Banca centrale europea Jean Claude Trichet ha detto negli incontri riservati arriva da fonti interne. “Francoforte non può sostituirsi ai governi”, ha detto Trichet. “Adesso servono riforme strutturali, soprattutto in Italia”. In particolare, “è essenziale la conferma della riduzione del debito”. E, insomma, dalla crisi si può uscire “soltanto con l’intervento dei governi”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Trichet al Lugano Fund Forum: “La Bce ha lavorato bene per combattere la crisi”

Un 2010 tranquillo Ma attenti fino a marzo

NEWSLETTER
Iscriviti
X