Titolo da monitorare Indesit Company

A
A
A
di FIDA Finanza Dati Analisi 24 Gennaio 2012 | 07:59
Il 2011 non si è dimostrato un anno favorevole per il titolo…

Il 2011 non si è dimostrato un anno favorevole per il titolo INDESIT. Nei primi mesi dell’anno il prezzo si è mantenuto stabile attorno a quota 8 euro ma con l’inizio dell’estate ha preso forma un trend ribassista che ha determinato ingenti perdite; nel periodo agosto-novembre il titolo era scambiato a prezzi compresi tra i 4,5 ed i 5,5 euro. L’azione ha tentato a più riprese di rompere al ribasso il livello supportivo dei 4,5 euro ed all’inizio di novembre la rottura è effettivamente avvenuta, portando il prezzo ai minimi dell’anno poco sopra i 3 euro. In tal senso ha probabilmente contribuito la pubblicazione dei dati di bilancio relativi ai primi 9 mesi, che non si possono certo ritenere soddisfacenti. Basti evidenziare un EBIT pari a 100,7 milioni di euro, in calo di circa il 30% rispetto allo stesso periodo del 2010; nel complesso, economicamente, si registra una perdita di 18 milioni di euro, mentre nell’anno precedente (2010) l’utile era di 94,6. La successiva fase di rimbalzo, che perdura tuttora, ha spazio sino al test dei 4,5 euro (livello divenuto resistenziale). In caso di violazione si potrebbe effettivamente parlare di inversione della tendenza principale, da bear a bull, ed il successivo obbiettivo di prezzo si porrebbe a 5,50 euro. Operativamente si valuta con favore una strategia buy up alla violazione della resistenza suddetta.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X