BlueIndex, Banca Generali sotto i riflettori

E’ Banca Generali il migliore dei titoli del risparmio gestito quotati a Piazza Affari e inclusi nel BlueIndex, l’indice dei 40 titoli quotati sui listini mondiali e appartenenti a banche e istituzioni finanziarie.

Martedì 18 ottobre, Banca Generali ha chiuso la seduta con un +2,57%. Azimut e Mediolanum si sono attestati sopra la parità, con un +0,09% per il titolo della società guidata da Pietro Giuliani e un +0,67% per la creatura di Ennio Doris.

Uno sguardo alla chiusura di mercoledì 19 ottobre. I tre titoli hanno concluso la seduta in territorio positivo. Azimut nelle ore scorse ha fatto sapere che avrà il 40% di un nuovo fondo specializzato in tecnologia, creato insieme ai fondatori di Earlybird Venture Capital e fondato in Germania nel 1997, che oggi gestisce 430 milioni.

Su Banca Generali, proprio oggi Equita ha aggiornato le stime alla luce dell’andamento dei mercati e dei tassi di interesse. “Ci aspettiamo un utile netto di 14 milioni”, dicono dalla sim. In calo, dunque, rispetto al risultato del terzo trimestre del 2010, pari a 16,4 milioni di euro. La società renderà nota la trimestrale il prossimo 7 novembre.

Veniamo a Mediolanum. Il capitale sociale è salito dai precedenti 73.376.466,50 euro a 73.377.559 euro. La variazione, informa una recente nota, è avvenuta in seguito all’esecuzione degli aumenti del capitale sociale deliberati dal cda del 13 maggio 2008.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!