Ufficializzato l’accordo tra la Cassa dei ragionieri e Bnp Paribas Real Estate

A
A
A
di Gianluca Baldini 10 Novembre 2011 | 15:45
La Cassa Ragionieri e Bnp Paribas Reim Sgr hanno sottoscritto oggi, 10 novembre 2011, il contratto per la gestione del fondo immobiliare cui conferire il patrimonio immobiliare residenziale della Cassa.

Paolo Saltarelli, presidente della cassa, e Ivano Ilardo, amministratore delegato e direttore generale della sgr, con la firma del contratto hanno dato avvio all’operazione di dismissione di 38 immobili per 1.677 appartamenti, di cui circa 1.000 a Roma.

Il prossimo passo sarà la valutazione del patrimonio da parte di Praxi spa, esperto indipendente del costituendo Fondo immobiliare, nominato da Bnp Paribas Reim Sgr. Bnp Paribas Reim Sgr ha designato, altresì, Bnp Paribas Security Services quale Banca depositaria del Fondo e, in ottica di sinergie di Gruppo, coloro che ne avranno i requisiti potranno beneficiaredella gamma di prodotti di finanziamento di BNL.

Cassa ragionieri e Bnp Paribas Reim Sgr hanno invitato le associazioni degli inquilini e i rappresentanti delle istituzioni a un incontro, che si terrà il 15 novembre, per illustrare il processo di dismissione e le iniziative che potranno essere intraprese a favore degli inquilini considerati i naturali acquirenti degli immobili. Cassa ragionieri è stata assistita da Gianni, Origoni, Grippo & Partners per gli aspetti legali e da Kpmg Advisory spa per la consulenza finanziaria.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, da Bnp Paribas una nuova serie di Step-Down Cash Collect

Etf, Bnp Paribas quota tre nuovi prodotti Esg a Piaza Affari

Consulente prendi nota: ecco cosa vogliono gli investitori

NEWSLETTER
Iscriviti
X