Titolo da monitorare Impregilo

A
A
A
di FIDA Finanza Dati Analisi 14 Febbraio 2012 | 08:33
Osservando l’andamento borsistico del titolo si evince che nella prima parte del 2011 gli investitori non hanno premiato il gruppo…

Osservando l’andamento borsistico del titolo si evince che nella prima parte del 2011 gli investitori non hanno premiato il gruppo Impregilo, attivo nel settore delle infrastrutture. Infatti il titolo, dopo una prima parte dell’anno vissuta con relativa stabilità, ha attraversato un down trend iniziato con la rottura del supporto dei 2,2 euro. La tendenza negativa si è invertita a seguito del minimo di settembre a quota 1,5 euro.

A favore di tale inversione, dal punto di vista strategico, probabilmente hanno fatto sentire i loro effetti le notizie positive riguardanti la conclusione di nuovi importanti contratti, ad esempio: una nuova concessione autostradale in Brasile, tramite la controllata ecorodovias; il terzo maxilotto della statale jonica SS-106 per un valore totale di 791 mln di euro (per il 40% di competenza di Impregilo); ed infine il contratto per i lavori del terzo valico ferroviario del Giovi, linea alta velocità Milano – Genova.

Sta di fatto che da settembre ha preso forma una tendenza positiva che ha riportato il prezzo in area 2,7, livello che non veniva testato da anni. Nella fase più recente, da inizio febbraio, si è registrata una correzione che si può considerare fisiologica in una prolungata tendenza rialzista come quella in atto e, per adesso, non la mette in discussione. D’altra parte una rottura del supporto dei 2,4 euro modificherebbe lo scenario. Tuttavia per adesso la view resta positiva ed una violazione del livello 2,7 offrirebbe un segnale di forza tale da proiettare il titolo sui livelli del 2009 in area 3 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X