Macron ha vinto, le borse perdono terreno

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi8 maggio 2017 | 09:55

TOKYO SALUTA LA VITTORIA DI MACRON CON UN +2,3% – Sventato con l’elezione di Emmanuel Macron anche il pericolo, per quanto apparisse residuale e poco probabile, di un’elezione di Marine Le Pen all’Eliseo, le borse europee tirano il fiato e vedono prevalere le prese di profitto in avvio di settimana, dopo che in Asia Tokyo ha visto l’indice Nikkei225 recuperare il 2,31% a 19.865,7 yen, dopo la pausa festiva della scorsa settimana, mentre dai listini cinesi sono giunti segnali contrastanti con Shanghai e Shenzen di nuovo in calo e Hong Kong in frazionale recupero sul finale di giornata.

PIAZZA AFFARI PERDE MEZZO PUNTO IN AVVIO – A Piazza Affari dopo una mezzora abbondante di attività il Ftse Mib cede lo 0,48%, mentre il Ftse Italia All-Share oscilla a -0,47% e il Ftse Italia Star cede lo 0,52%, con Azimut in rialzo dell’1% mentre Moncler e Salvatore Ferragamo cedono decisamente terreno. Avvio sottotono anche per Londra (-0,06%), Francoforte (-0,01%) e la stessa Parigi (-0,56%), mentre l’Eurostoxx50 è indicato a -0,29%. Tra le blue chip del vecchio continente si fa vedere Unibail Rodamco (+1,09%), con anche Unilever, Bayer e Deutsche Telekom attorno o poco sopra il mezzo punto di rialzo a testa.

SOCIETE GENERALE CHIUDE CONTENZIOSO CON LIA – In calo di 2 punti invece Societe Generale, dopo che la seconda banca di Francia ha annunciato di aver ridotto il suo utile nel primo trimestre dell’anno finanziario 2017 a seguito dell’accordo legale raggiunto con la Lia (Libian investment authority), cui ha pagato 1,1 miliardi di euro per chiudere ogni contenzioso legale relativo alla vicenda del pagamento di presunte tangenti per decine di milioni di dollari da parte di società vicine a Saif al-Islam, figlio del defunto colonnello Muhammar Gheddafi, a causa della negligenza di alcuni dipendenti della banca. In calo di oltre un punto anche Lvmh e Saint Gobain.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut-Amissima, accordo nel ramo vita

Azimut, i 2 nuovi big partner

Azimut, al via un master per consulenti e wealth manager

Consulenti, ecco gli incentivi delle reti

Azimut, i nuovi progetti dopo la convention

Bluerating News del 15/1/18: ecco tutti i protagonisti

Azimut scarica In Alternative

Bluerating News del 14/1/18: ecco tutti i protagonisti

Azimut prepara il “Dream Team”

Azimut, il ritorno di Escalona

Azimut, il 2018 si chiude col sorriso

Azimut: campagna d’Egitto

Azimut, shopping nella boutique P&G

Azimut, l’uscita di Albarelli agita gli analisti

Borsa, Azimut digerisce male l’addio di Albarelli

Terremoto in Azimut, lascia Albarelli

Azimut, il gestito torna a correre

Reclutamento, Coppia d’assi per Azimut CM

Operazioni non autorizzate, sospeso ex Azimut CM

L’allarme di Artoni sui Btp

La fee diventa più magra

Azimut, ingresso top in Toscana

Azimut: bene il trimestre, male i nove mesi

Azimut, l’estero spinge ancora la raccolta

Azimut punta sugli alternativi con Libera Impresa Sgr

Reti, raccolta in calo ma i titoli restano un affare

Consulenza a 4 teste: la rivoluzione di Azimut

Azimut, nuovo colpo in Australia

Giacomelli ricomincia da Azimut

Azimut, l’estero salva (ancora) la raccolta

Reclutamento, Azimut e Banca Generali al comando

I campioni dei dividendi delle reti

Un ex Azimut nel mirino di Consob

Ti può anche interessare

Nuovo governo a rischio scivolone sui derivati

Il programma rischia di perpetuare quel cliché che è stato la causa principale delle drammatiche v ...

Consulenti: Ocf vive un momento storico

Bufi: con la funzione di vigilanza una stabile cornice regolatoria per i cf. E a proposito dell’es ...

Unit e index sono polizze. Così parlarono Ania e Aiba

Le associazioni confermano la propria posizione dopo le sentenze giudiziarie ...