Campari vola dopo la trimestrale, Ferrari segna nuovi massimi

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi9 maggio 2017 | 11:23

PIAZZA AFFARI TORNA A SALIRE – Esaurite le prese di profitto scattate il giorno dopo la vittoria, ampiamente preannunciata, di Emmanuel Macron alle presidenziali francesi, come da classico “sell on news”, le borse europee stamane ripartono e Piazza Affari non fa eccezioni, con il Ftse Mib che a metà mattinata guadagna lo 0,88%, al pari del Ftse Italia All-Share, mentre il Ftse Italia Star è indicato a +0,81%.

CAMPARI E FERRARI A TUTTO GAS – Tra le blue chip del listino di Milano si mettono in luce Campari (+4,5% dopo una trimestrale migliore delle attese sia per quanto riguarda i ricavi sia l’Ebit e l’utile ante imposte) e Ferrari (+2,3% a 76,95 euro dopo un massimo intraday di 77,45 euro che è il nuovo record storico per il “cavallino”). Rialzi superiori al 2% anche per Banca Generali e UnipolSai, mentre Azimut a 19,41 euro segna un ulteriore rialzo dell’1,89% dopo i guadagni già visti ieri.

POCHI I RIBASSI A MILANO – Tra i pochi titoli in ribasso stamane si notano Snam e Fiat Chrysler Automobiles poco sotto il mezzo punto di perdita a testa, senza che siano emerse particolari novità ma solo per un ulteriore flusso di prese di profitto. Incerte anche Luxottica, Terna e FinecoBank, con Atlantia e Poste Italiane appena sotto la chiusura di ieri a completare l’elenco delle blue chip che al momento restano in ribasso a Piazza Affari.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut pigliatutto nei reclutamenti

Azimut, l’estero trascina la raccolta

Debutta Azimut Private Debt

Parte IMPact Sim, i tre supergestori ex di Azimut tornano in scena

Azimut, che colpi nel Nord Ovest

Il ruggito di Azimut nel reclutamento

Fideuram ISPB in cima, Azimut in fondo

Il deal Sofia fa bene alla raccolta di Azimut

Peninsula, dove investe il nuovo socio di Azimut

Azimut, Giuliani: “Credono in noi”

Azimut si rafforza con un nuovo socio

Azimut investe nell’olio biologico

Azimut prende 11 private banker da Fineco

I fondi di Sofia ora sono di Azimut

Azimut, nuovo socio in vista

Timone Fiduciaria salirà in Azimut

Azimut, frenata d’inizio anno

 Azimut, patto di sindacato in manovra

Azimut, l’estero sorregge la raccolta

Azimut e Banca Generali regine dei dividendi

Reclutamento, tre big in doppia cifra

Martini (Azimut CM): “I nostri piani per il ricambio generazionale”

Azimut CM, il 2018 parte a forza 20

Azimut, arriva il cedolone

Albarelli (Azimut): “Così lavora il nostro Global Team di gestori”

Azimut, marzo deboluccio

Le donne d’oro, Di Pietro (Azimut): “Contano i numeri”

Azimut, compreremo ancora

Azimut prende Bocchin

Secondo miglior utile della storia per Azimut

Azimut, Timone Fiduciaria punta a salire

Azimut, raccolta granitica a febbraio

Azimut punta sempre più sulla Cina

Ti può anche interessare

Criptovalute, fronte compatto contro le truffe

Un nome nuovo e di spessore prende posizione sul tema: si tratta di Facebook ...

Noia (Pictet Am): “Puntare sulla sostenibilità conviene agli investitori”

Il country manager Italia di Pictet Asset Management sottolinea come il capitalismo responsabile pr ...

Sapa acquisisce Brigoni

Operazione nel settore della componentistica per l’automotive ...