Immobiliare, Beni Stabili deconsolida l’attività

A
A
A
di Redazione 25 Giugno 2012 | 07:38
La società ha ceduto il 51% delle azioni di Beni Stabili Property Service a Banca Finnat e Regia per…

Beni Stabili ha siglato cun contratto con Banca Finnat e Regia (famiglia Benetton) per la cessione del 51% delle azioni di Beni Stabili Property Service, società specializzata nella gestione di patrimoni immobiliari attraverso attività di property management e advisory. La vendita avverrà sulla base di un equity value della società stimato in 6,3 milioni di euro (100%). L’operazione è volta a conquistare ulteriori quote del mercato di servizi immobiliari, ma consentirà anche alla società di rendere più flessibile la propria struttura operativa attraverso il deconsolidamento dell’attività. Si tratta comunque di una notizia di importanza limitata, osservano gli analisti di Intermonte, “viste le ridotte dimensioni dell’attività, per cui si stimano ricavi intorno ai 2 milioni di euro circa”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Beni Stabili a razzo dopo annuncio fusione in Fonciére des Régions

Ftse Mib: rischi di correzione ancora dietro l’angolo. I titoli da monitorare

Beni Stabili inverte al rialzo la rotta

NEWSLETTER
Iscriviti
X