Real estate, Prelios sgr vince un premio in Sicilia

A
A
A
di Redazione 29 Giugno 2012 | 13:32
Si impone per l’Italia ai prestigiosi Ipd European Property Investment Awards 2012

Fiprs, il fondo immobiliare pubblico della Regione Sicilia gestito da Prelios sgr, si è aggiudicato l’edizione 2012 degli European Property Investment Awards, promossi da Ipd (Investment Property Databank), società indipendente leader nell’analisi e nella misurazione delle performance nel settore terziario del real estate.

Il fondo è risultato vincitore per l’Italia nella categoria “fondo specializzato” con il rendimento più elevato nell’arco degli ultimi tre anni in relazione al benchmark di settore nel nostro Paese. “È una grande soddisfazione per Prelios sgr”, ha affermato Dario Frigerio, amministratore delegato della società di gestione, “sia perché riceviamo questo importante riconoscimento internazionale per il terzo anno consecutivo, sia perché a venir premiato è un fondo realizzato per la valorizzazione di immobili pubblici, un argomento di grande importanza e attualità”.

Collocato nel 2007, Fiprs è uno dei primi fondi privati ad apporto pubblico realizzato in Italia per valorizzare un patrimonio immobiliare di un ente pubblico. Il fondo è partecipato dalla Regione Sicilia con una quota di maggioranza relativa pari al 35%, da un fondo di Rreef per il 33%, da Prelios Spa per il 22%, e da un investitore estero istituzionale per il 10%.

Il suo portafoglio ha un valore di mercato di circa 290 milioni di euro e comprende 32 immobili direzionali strumentali locati alla Regione Sicilia con formula standard di affitto di nove anni più nove. Il fondo ha una durata di 15 anni, con scadenza a fine 2022, prorogabile, come da regolamento, di volta in volta per un totale di 30 anni.

Nelle edizioni 2010 e 2011 degli European Property Investment Awards, furono premiati rispettivamente i fondi immobiliari “core” Cloe e Clarice, entrambi gestiti da Prelios sgr per il miglior rendimento nella medesima categoria.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti