Janus Henderson Group debutta in punta di piedi

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 31 Maggio 2017 | 16:48

DEBUTTO PRUDENTE PER JANUS HENDERSON GROUP – Debutto prudente a Wall Street per Janus Henderson Group Plc, derivante dalla fusione tra il gruppo britannico Henderson Group (il cui titolo è da oggi delistato dal listino londinese) col gestore americano Janus Capital. In una nota stamane le due società avevano annunciato ufficialmente il completamento del processo di “fusione tra uguali” carta contro carta e il conseguente debutto del nuovo titolo a Wall Street, dove attualmente oscilla a 30,39 dollari per azione (-0,69%).

LONDRA ADDIO, MA IL TITOLO RESTA QUOTATO IN AUSTRALIA – I titoli Janus Henderson Group continueranno ad essere quotati anche sull’Australian Securities Exchange (ASX) con settlement differito fino alla chiusura del 2 giugno (col codice HGGDA) e con settlement regolare dal 5 giugno prossimo (col codice HGG fino chiusura del 9 giugno 2017, per poi assumere il codice JHG dal 13 giugno). Per quanto riguarda il lancio e la pubblicità dei propri prodotti e servizi il gruppo adotterà il marchio Janus Henderson Investors con effetto immediato, precisa la nota.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: brilla Banco Bpm, Janus Henderson Group in coda al gruppo

Come gestire lo stress dei cf? I segreti di Janus Henderson Labs

Due nomine senior per Janus Henderson

NEWSLETTER
Iscriviti
X