Parte la Samba, tassi al minimo storico per il Brasile

A
A
A
di Redazione 30 Agosto 2012 | 07:08
Il ciclo di tagli era iniziato ad agosto dell’anno scorso. Misure che avevano l’obiettivo di sostenere l’economia…

AI MINIMI STORICI – La Banca Centrale del Brasile ha tagliato i suoi tassi d’interesse di altri 50 punti base, dall’8,0% al 7,5%. Si tratta di un nuovo minimo storico. La misura era stata attesa dagli economisti. La Banca Centrale del Brasile ha iniziato il suo ciclo di taglio dei tassi nell’agosto dell’anno scorso con l’obiettivo di sostenere l’economia. Dopo essere cresciuto nel 2010 del 7,5% e nel 2011 del 2,7% il Pil brasiliano dovrebbe crescere quest’anno di meno del 2%, anche se il target del governo è riportarlo sopra quota 4%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X